Lodi: “Parma nel mio destino” / Costa: “A Parma convinto”

Sono stati ufficialmente presentati i due nuovi rinforzi del Parma FC. Il centrocampista Ciccio Lodi e il difensore Andrea Costa si sono presentati per la prima volta alla stampa e ai tifosi come giocatori crociati.

Francesco Lodi: “Il Parma era nel mio destino. Quando ero piccolo, a 11 anni, per poco non finivo proprio a giocare al Parma. Oggi sono un regista, a Catania mi sono formato in questo ruolo a centrocampo. A Catania un anno fantastico e poi quello dopo siamo retrocessi. Per non incappare in stagioni del genere bisogna tenere i piedi per terra ed essere molto realisti. Il fatto di essere a Parma è anche conseguenza del mio rapporto personale con il Direttore Pietro Leonardi e qui ho trovato un bel gruppo e qualcuno lo conosco. Con Palladino ho vinto un Europeo under-19. Mi sono trovato subito bene a Parma, ambientarsi è stato molto facile e inoltre sono felicissimo di trovare Cassano, un giocatore che non si discute, anche da fermo ti cambia la partita”.

Andrea Costa: “Sono un difensore centrale, quello è il mio ruolo naturale, ma all’occorrenza posso anche giocare da terzino. E’ vero, sono cresciuto nella Reggiana, conosco la mia storia e il mio passato ma ho scelto Parma con grande convinzione. E’ una società in crescita e ormai alla Sampdoria ero ai margini per decisione del mister. Qui ho trovato un bel gruppo, pieno di ragazzi che vogliono ripercorrere la cavalcata dello scorso anno e io sono qui pronto per giocare”.

(La foto della presentazione è tratta dal profilo Twitter ufficiale del Parma)