LICENZA UEFA – CONSIGLIO DI STATO, IL RESPONSO ARRIVERA’ DOMANI

consigliodistatoCon un occhio sull’allenamento dei crociati, in quel di Collecchio, e con l’altro sul sito ufficiale del Consiglio di Stato, con quel tasto F5 che molti tifosi crociati a fine estate dovranno far sostituire. Mentre gli uomini di Donadoni erano sul campo ad allenarsi (esercizi con la palla, partitella a campo ridotto e corsa defaticante mentre Donadoni sfidava i portiere Russo e Iacobucci), l’attenzione era anche rivolta alla imminente decisione del Consiglio di Stato, dopo che oggi si è svolta l’udienza relativa al caso Licenza Uefa. Proprio attraverso il Consiglio di Stato il Parma punta più che altro ad un risarcimento danni, mentre è al Tas che sono rivolte le relative speranze di recuperare la possibilità di accedere alla prossima Europa League.

Proprio conversando con alcuni addetti ai lavori abbiamo trovato conferme del fatto che la sentenza con ogni probabilità verrà pubblicata domani in giornata, e come sempre c’è la corsa a capire se l’eventuale attesa possa essere un fattore positivo o negativo ai fini delle speranze crociate. Domani, dunque, si saprà qualcosa di più.