LEONARDI SUL TARDINI: “L’obiettivo è che diventi di nostra proprietà”

Nella puntata odierna di Calcio&Calcio Più, programma di TeleDucato condotto da Michele Angella, l’ospite d’onore è stato senza dubbio il Direttore Sportivo del Parma, nonchè Amministratore Delegato, Pietro Leonardi.

Oltre agli spunti più interessanti, sviscerati dal Direttore Leonardi durante la trasmissione, è stato affrontato anche l’argomento Tardini, di sicuro interesse da parte di tutti i tifosi del Parma.

Schermata 2014-02-05 alle 21.22.46Ecco ciò che ha detto sullo Stadio Tardini:

LO STADIO TARDINI: “Noi stiamo lavorando a fari spenti, a differenza di altre società che fanno mille progetti ma non concludono nulla. C’è una grandissima sinergia con il comune. Abbiamo già deciso che il Parma giocherà tra tanti anni ancora al Tardini, non posso prevedere tra 20 anni dove saremo, ma per molti anni giocheremo al Tardini. Stiamo cercando di trasformare la concessione in diritto di superficie, con lo Stadio che diventerà di proprietà del Parma. Noi non vogliamo rifare, ma ristrutturare uno Stadio che è perfetto per il calcio. Vogliamo tenere tutti coperti e dare delle facilitazioni e dei servizi a tutti i tifosi.”

IL SETTORE DISABILI: “Il Settore Disabili? Abbiamo incontrato delle difficoltà, ma è già tutto recintato e inizieremo a breve, è tutto pianificato, e verrà realizzato il tutto a breve.”