LEGA PRO – GIRONE B – SQUADRE, STADI, DISTANZE, PRECEDENTI, CURIOSITA’ – LO SPECIALE DI PFZ.IT

Lo scorso anno vi abbiamo proposto una rubrica speciale con tutte le informazioni sulle avversarie che il Parma ha affrontato nel girone D di Serie D. Quest’anno abbiamo voluto ripetere l’esperimento, con qualche novità. Vista la presenza di numerose squadre dal sapore “antico”, siamo andati anche a pescare altri dettagli particolari frutto di diverse ore passate a sfogliare gli almanacchi.

Ecco dunque il nostro speciale sul Girone B di Lega Pro, con le squadre, la mappa interattiva, gli stadi, le capienze, le distanze, le curiosità e i precedenti.

speciale-squadre

Ecco intanto le 20 squadre iscritte al Girone B di Lega Pro, compreso l’AlbinoLeffe, squadra ripescata all’ultimo momento ad un giorno dalla compilazione dei calendari:
girone-b-albino

speciale-mappa

Ecco la mappa interattiva di ParmaFanzine dedicata alla Lega Pro 2016/17. In automatico dovreste vedere le squadre che partecipano al Girone B. Potete ovviamente ingrandire la mappa ma non solo: cliccando sul logo in alto a sinistra avrete la possibilità di rendere visibili o meno tutte le 60 squadre iscritte, suddivise nei tre gironi previsti. Un modo per avere uno spaccato chiaro su come sono distribuite tutte le compagini che daranno vita alla Lega Pro 2016-17, campionato che inizierà il prossimo 28 agosto.

calendario-parma-speciale

calendario-parma-def-sec-trimestre

speciale-stadi

Non solo il Tardini: ecco tutti gli stadi dove il Parma giocherà in questa stagione, con la capienza dichiarata e con la distanza, dato interessante per chi parteciperà alle trasferte durante la stagione che sta per iniziare. A questo proposito abbiamo inserito anche un grafico che mostra in maniera chiara tutte le distanze da percorrere, dalla più corta alla più impegnativa. Le distanze sono calcolate dallo Stadio Tardini all’impianto che ospiterà il Parma, percorrendo il percorso più rapido.

ALBINOLEFFE – Stadio Atleti Azzurri d’Italia – 21.900 posti – 169 km – 1h e 46 min
ANCONA
– Stadio Del Conero – 26.000 spettatori – 322 km – 3h e 4 min
BASSANO – Stadio Rino Mercante – 2.952 spettatori – 204 km – 2h e 36 min
FANO – Stadio Raffaele Mancini – 8.800 spettatori – 263 km – 2h e 33 min
FERALPISALO’ – Stadio Lino Turina – 2.500 spettatori – 145 km – 1h e 36 min
FORLI’ – Stadio Tullio Morgagni – 4.598 spettatori – 173 km – 1h e 42 min
GUBBIO – Stadio Pietro Barbetti – 4.939 spettatori – 333 km – 3h e 20 min
LUMEZZANE – Stadio Tullio Saleri – 4.150 spettatori – 140 km – 1h e 42 min
MACERATESE – Stadio Helvia Recina – 4.315 spettatori – 357 km – 3h e 34 min
MANTOVA – Stadio Danilo Martelli – 7.400 spettatori* – 65,2 km – 1h e 7 min
MODENA – Stadio Alberto Braglia – 21.092 spettatori – 63,8 km – 46 min
PADOVA – Stadio Euganeo – 8.000 spettatori* – 185 km – 2h e 7 min
PORDENONE – Stadio Ottavio Bottecchia – 2.500 spettatori – 319 km – 3h e 3 min
REGGIANA – Mapei Stadium – 23.717 spettatori – 37,1 km – 31 min
SAMBENEDETTESE – Stadio Riviera delle Palme – 13.708 spettatori* – 403 km – 3h e 45 min
SANTARCANGELO – Stadio Valentino Mazzola – 2.610 spettatori – 208 km – 2h e 3 min
SÜDTIROL – Stadio Druso – 4.040 spettatori – 247 km – 2h e 44 min
TERAMO – Stadio Gaetano Bonolis – 7.498 spettatori – 434 km – 4h e 2 min
VENEZIA – Stadio Pier Luigi Penzo – 7.450 spettatori – 256 km – 3h e 34 min
*il numero non indica la capienza potenziale, bensì quella dichiarata agibile

trasferte-con-datee

speciale-precedenti

In quest’ultimo paragrafo abbiamo deciso di andare a vedere tutti i precedenti tra il Parma e le 19 squadre che daranno vita al prossimo Girone B di Lega Pro. Per farlo abbiamo spulciato gli archivi del sito Parma1913.com. In campionato (escludendo dunque Coppa Italia, trofei regionali o locali o manifestazioni come ad esempio la Poule Scudetto dello scorso anno) il Parma affronterà per la prima volta Bassano, FeralpiSalò, Gubbio, Lumezzane, Pordenone, Santarcangelo e Südtirol.

Prima di andare a vedere i precedenti con le restanti squadre, ecco alcune curiosità che abbiamo trovato spulciando gli archivi:
-Contro il Mantova il Parma ha ottenuto la quinta vittoria casalinga più larga della sua storia, vincendo 7-1 il 21 gennaio 1934 grazie alle reti di Paini (doppietta), Pogliano (doppietta), Lazzarini, Croci, Moreni e Stocchi. Era la 16esima giornata del campionato di 1a Divisione 1933-34.
-Capitan Lucarelli era in campo negli ultimi due precedenti contro Ancona, Modena e Mantova, squadre che il Parma ha affrontato per l’ultima volta nella stagione di Serie B 2008-09.
-Apolloni era presente negli ultimi due precedenti del Parma contro Padova, Reggiana e Sambenedettese. C’era anche nell’ultimo precedente tra Parma e Modena, giocato in casa dei canarini: in quella gara però era seduto nella panchina modenese, visto che era subentrato un mese prima, il 26 gennaio 2009, dopo l’esonero di un ex crociato, Zoratto. Anche all’andata era sulla panchina del Modena, quella volta però vice dello stesso Zoratto.
-Nel penultimo precedente contro il Modena, sempre risalente alla stagione di Serie B 2008-09, oltre ad Apolloni c’era in campo anche Giuseppe Cardone, attuale allenatore degli Allievi crociati ed ex Capitano nell’indimenticabile spareggio di Bologna. In quel caso però giocava nella difesa modenese, squadra con cui ha concluso la carriera da giocatore.
-Anche Stefano Morrone, ex Capitano crociato ed ora allenatore della squadra Berretti, era in campo in alcuni degli ultimi precedenti contro alcune avversarie di questa stagione: Ancona, Mantova e Modena.
-Minotti, attuale responsabile dell’area tecnica crociata, era presente nelle ultime due sfide contro la Sambenedettese, risalenti alla stagione di Serie B 1988-89. Tra l’altro decise la gara d’andata con un suo gol.
-Fa un certo effetto andare a vedere le formazioni dell’ultimo Parma che affrontò Padova e Venezia: da Stoichkov a Zola, da Benarrivo a Dino Baggio, da Cannavaro a Di Vaio…
-Secondo quanto abbiamo raccolto (nella speranza di non esserci sbagliati) il Parma in campionato non ha mai affrontato il Gubbio. C’è però, ad esempio, il precedente dello scorso anno, quando gli umbri vinsero contro il Parma nella Poule Scudetto di Serie D. Ancora oggi  quella resta l’unica sconfitta del “nuovo” Parma in gare ufficiali al termine dei tempi regolamentari: i crociati nella Coppa Italia di Serie D sono stati eliminati dalla Correggese ai rigori, mentre la gara terminò sullo 0-0.
-L’Albinoleffe
è nata nel 1998 dalla fusione tra Albinese e Leffe. Proprio nel Leffe Alessandro Lucarelli ha giocato la prima stagione da professionista in C2, nel 97-98, giocando 29 gare all’età di 20 anni. Il Capitano crociato ha anche segnato l’ultimo gol del Parma nell’ultimo dei due precedenti contro la squadra bergamasca il 31 gennaio 2009.

speciale-albinoleffe

Con l’Albinoleffe il Parma in campionato ha giocato solo 2 volte, raccogliendo 1 vittorie ed 1 sconfitta.

Questi gli unici due precedenti, risalenti alla stagione di Serie B 2008/09

2. giornata – 16 settembre 2008
ALBINOLEFFEPARMA 1-0
ALBINOLEFFE : Narciso, Perico, Gervasoni, Serafini, Garlini, Laner, (75’ Conteh), Caremi, Carobbio, Renzetti, Cellini, (61’ Gabionetta), Ruopolo, (82’ Ferrari).
PARMA : Pavarini, Zenoni, Paci, A. Lucarelli, Castellini, Reginaldo, (46’ Matteini), Morrone, Budel, (64’ Paponi), Leon, Paloschi, (54’ Mariga), C. Lucarelli. All. Gigi Cagni.
ARBITRO: Orsato di Schio.
GOL: 62’ Ruopolo.

23. giornata – 31 gennaio 2009
PARMAALBINOLEFFE 3-1
PARMA : Pavarini, Falcone, (24’ Paci), Troest, A. Lucarelli, Zenoni, Morrone, Budel, Castellini, Pisanu, (64’ Lunardini), Paloschi, (89’ Leon), Vantaggiato. All. Francesco Guidolin.
ALBINOLEFFE : Coser, (44’ Narciso), Luoni, Gervasoni, Serafini, Renzetti, Madonnna, Previtali, (84’ Cristiano), Carobbio, Laner, (73’ Sau), Cellini, Ruopolo.
ARBITRO: Peruzzo di Schio.
GOL: 17’ Paloschi 27’ Madonna 60’ Budel 76’ A. Lucarelli

speciale-ancona

Con l’Ancona il Parma in campionato ha giocato 13 volte, raccogliendo 6 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte.

Questi gli ultimi due precedenti, risalenti alla stagione di Serie B 2008/09

3. giornata – 13 settembre 2008
PARMAANCONA 4-1
PARMA: Pavarini, Zenoni, Paci, A. Lucarelli, Castellini, Reginaldo, Budel, (54’ Mariga), Morrone, Leon, Paloschi, (63’ Paponi), C. Lucarelli, (63’ Matteini).
ANCONA: Sirigu, Turati, (46’ Miramontes), Rincon, Olivieri, Langella, Surraco, (60’ Guadalupi), De Falco, Catinali, Rizzato, Mastronunzio, (74’ Colacone), Nassi.
ARBITRO: Tommasi di Bassano del Grappa.
GOL: 11’ Paloschi 14’ Mastronunzio 18’ e 50’ rig. C. Lucarelli 87’ Matteini.

24. giornata – 6 febbraio 2009
ANCONAPARMA 2-0
ANCONA: Da Costa, Turati, (65’ Rincon), Comazzi, Olivieri, Rizzato, Anderson, (70’ Anastasi), Miramontes, Camillucci, De Falco, Soddimo, (62’ Siqueira), Mastronunzio.
PARMA: Pavarini, Paci, Troest, A. Lucarelli, Castellini, Budel, (73’ Mariga), Lunardini, Antonelli, (46’ Leon), Pisanu, (73’ Manzoni), Paloschi, Vantaggiato.
ARBITRO: Celi di Campobasso.
GOL: 39’ e 56’ Mastronunzio.

speciale-fano

Con il Fano il Parma in campionato ha giocato 10 volte, raccogliendo 4 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte.

Questi gli ultimi due precedenti, risalenti alla stagione di Serie C1 1985/86:

2. giornata – 29 settembre 1985
PARMAFANO 5-0
PARMA: Landucci, Mussi, Farsoni, Zannoni, Bruno, Signorini, Righetti, Bordin, (62’ Salvioni), Rossi, Gabriele, Paci, (80’ Casilli).
FANO: Grilli, Mancini, Pierobon, Rossi, (57’ Tota), Bussalino, Romano, Villanova, Talevi, Neri, Bergamo, (82’ Barducci), Donati.
ARBITRO: Lo Russo di Milano.
GOL: 44’ rig. e 50’ Zannoni 75’ Paci 80’ Righetti 86’ Rossi.

9. giornata – 2 febbraio 1986
FANOPARMA 2-2
FANO: Grilli, Mancini, Pierobon, Bussalino, (34’ Donati), Bergamo, Romani, Rossi, Gorin, Brescini, (89’ Liucci), Talevi, Neri.
PARMA : Landucci, Mussi, (70’ Farsoni), Bianchi, Bordin, Bruno, Signorini, Salvioni, Zannoni, Rossi, Gabriele, Righetti, (46’ Paci).
ARBITRO: Fiorenza di Siena.
GOL: 32’ Zannoni 44’ Brescini 53’ rig. Talevi 68’ Bianchi.

speciale-forli

Con il Forlì il Parma in campionato ha giocato 28 volte, raccogliendo 13 vittorie, 9 pareggi e 6 sconfitte.

Gli ultimi due precedenti sono ovviamente quelli della scorsa stagione, quando in Serie D il Parma ha pareggiato sia all’andato che al ritorno per 0-0. Allora siamo andati a “scavare” un po’ più a fondo: prima di quelle due gare gli ultimi due precedenti risalgono alla stagione di Serie C1 1982/83:

10. giornata – 21 novembre 1982
PARMAFORLI’ 2-0
PARMA: Venturelli, Bianco, Pari, Larini, (75’ Murelli), Stoppani, Biagini, Mariani, Aselli, Barbuti, Cannata, (46’ Tomasoni), Salsano., All. Danova.
FORLI’: Deogratias, Ammoniaci, Onofri, (57’ Saccomandi), Cossaro, Bertossi, Baldoni, Cunha, Pin, Piras, (78’ Zanotti), Della Monica, Ceccarelli., All. Becchetti.
ARBITRO: Pellicanò di Reggio Calabria.
GOL: 32’ e 83’ rig. Barbuti.

27. giornata – 10 aprile 1983
FORLI’PARMA 0-0
FORLI’: Deogratias, Ammoniaci, Onofri, Cossaro, Bertozzi, Baldoni, Di Lisio, (63’ Della Monica), Lucchitta, Pessina, Pin, Zanotti, (68’ Viviai)., All. Becchetti.
PARMA: Venturelli, Morelli, Davin, Bianco, Stoppani, Biagini, Aselli, (26’ Sabatini), Pari, Barbuti, (57’ Tomasoni), Cannata, Salsano., All. Mora.
ARBITRO: Greco di Lecce.

speciale-maceratese

Con la Maceratese il Parma in campionato ha giocato solo due volte, raccogliendo altrettante vittorie.

Questi gli ultimi due precedenti, risalenti alla stagione di Serie C 1971/72:

19. giornata – 23 gennaio 1972
PARMAMACERATESE 4-0 
PARMA: Di Carlo, Donzelli, (71’ Monari), Piaser, Casini, Colzato, Riva, Paganini, Regali, Bonci, Colonnelli, Sega.
MACERATESE: Capponi, Ciappelloni, Olivieri II, Olivieri I, Vaccari, Santoro, Brando, (58’ Molinari), Donatello, Cervigni, Anelli, Zimerle.
ARBITRO: Mascia di Milano.
GOL: 30’ Sega 39’ Paganini 58’ Piaser 89’ Monari.

38. giornata – 18 giugno 1972
MACERATESEPARMA 0-2
MACERATESE: Malizia, Nataloni, Olivieri II, Anelli, Rega, Olivieri I, Esposto, Conti, (66’ Serpilli), Leoni, Donatello, Cervini.
PARMA: Di Carlo, Donzelli, Dall’Aglio, Gioia, Colzato, Sorgenti, Zanotti, Monari, Bonci, Regali, Sega, (61’ Colonnelli).
ARBITRO: Sansò di Lecce.
GOL: 9’ e 55’ Bonci.

speciale-mantova

Con il Mantova il Parma in campionato ha giocato 43 volte, raccogliendo 15 vittorie, 15 pareggi e 13 sconfitte.

Questi gli ultimi due precedenti, risalenti alla stagione di Serie B 2008/09:

10. giornata – 25 ottobre 2008
MANTOVAPARMA 1-3
MANTOVA: Handanovic, Fissore, Sacchetti, (63’ Salviato), Cristante, Tarana, Spinale, (66’ Sedivec), Passoni, Balestri, Marchesetti, (55’ Grauso), Godeas, Caridi.
PARMA: Pavarini, Paci, A. Lucarelli, M. Rossi, Zenoni, Morrone, Budel, Leon, (69’ Mariga), Castellini, C. Lucarelli, (89’ Paloschi), Reginaldo, (75’ Kutuzov).
ARBITRO: Ciampi di Roma.
GOL: 10’ Caridi 49’ Zenoni 58’ rig. C. Lucarelli 61’ Reginaldo.

31. giornata – 17 marzo 2009
PARMAMANTOVA 1-0
PARMA : Pavarini, Zenoni, Paci, A. Lucarelli, Castellini, Morrone, Lunardini, (72’ D’Agostino), Mariga, Reginaldo, (46’ Leon), C. Lucarelli, Vantaggiato, (89’ Troest).
MANTOVA : Handanovic, Balestri, Cristante, Fissore, Franchini, Spinale, (89’ Cuneaz), D’Aversa, Marchesetti, (69’ Grauso), Sedivec, Rizzi, Godeas.
ARBITRO: Pierpaoli di Firenze.
GOL: 82’ Leon.

speciale-modena

Con il Modena il Parma in campionato ha giocato 36 volte, raccogliendo 7 vittorie, 18 pareggi e 11 sconfitte.

Questi gli ultimi due precedenti, risalenti alla stagione di Serie B 2008/09:

7. giornata – 4 ottobre 2008
PARMAMODENA 0-0
PARMA: Pavarini, Zenoni, Paci, A. Lucarelli, Castellini, Morrone, (65’ M. Rossi), Budel, Mariga, Leon, C. Lucarelli, Paloschi, (65’ Kutuzov).
MODENA: Frezzolini, Ricchi, Gozzi, Cardone, (38’ Artipoli), Gemiti, Marsili, (51’ Tamburini), Bolaño, Pinardi, (84’ Gasparetto), Troiano, Bruno, Biabiany.
ARBITRO Saccani di Mantova.

28. giornata – 28 febbraio 2009
MODENAPARMA 2-2
MODENA: Castelli, Gozzi, Ungari, Perna, (64’ Diagouraga), Ricchi, (69’ Pedro Oliveira), Pinardi, Bolaño, Troiano, Tamburini, (59’ Gemiti), Biabiany, Bruno. All. Apolloni
PARMA: Pavarini, Paci, Troest, A. Lucarelli, Castellini, Leon, (46’ Pisanu), Mariga, Lunardini, (46’ Zenoni), Budel, Paloschi, (72’ Antonelli), C. Lucarelli. All. Guidolin
ARBITRO: Farina di Novi Ligure.
GOL: 6’ Bruno 34’ Mariga 42’ Pinardi 44’ rig. C. Lucarelli

speciale-padova

Con il Padova il Parma in campionato ha giocato 44 volte, raccogliendo 14 vittorie, 17 pareggi e 13 sconfitte.

Questi gli ultimi due precedenti, risalenti alla stagione di Serie A 1995/96:

5. giornata – 1 ottobre 1995
PADOVAPARMA 1-3
PADOVA: Bonaiuti, Sconziano, Cuicchi, Giampietro, Lalas, Gabrieli, (65’ Coppola), Longhi, Nunziata, Fiore, Ciocci, (73’ Galderisi), Amoruso., All. Sandreani.
PARMA: Bucci, Mussi, Cannavaro, Apolloni, Benarrivo, Baggio, Pin, (81’ Brolin), Sensini, Crippa, Zola, (79’ Inzaghi), Stoichkov, (73’ Melli)., All. Scala.
ARBITRO: Boggi di Salerno.
GOL: 15’ e 37’ Stoichkov 52’ rig. Amoruso 77’ Zola.

22. giornata – 18 febbraio 1996
PARMAPADOVA 2-1
PARMA: Bucci, Mussi, Cannavaro, Minotti, Apolloni, Benarrivo, Baggio, (46’ Crippa), Brambilla, (75’ Pin), Sensini, Zola, (7’ Stoichkov), Melli., All. Scala.
PADOVA: Bonaiuti, Coppola, (65’ Fiore), Cuicchi, Nava, Rosa, Gabrieli, Longhi, Nunziata, Kreek, Amoruso, (75’ Van Utrecht), Vlaovic., All. Sandreani.
ARBITRO: Borriello di Mantova.
GOL: 11’ Melli 57’ Benarrivo 88’ Kreek.

speciale-reggiana

Con la Reggiana il Parma in campionato ha giocato 76 volte, raccogliendo 24 vittorie, 26 pareggi e 26 sconfitte.

Questi gli ultimi due precedenti, risalenti alla stagione di Serie A 1996/97:

3. giornata – 21 settembre 1996
PARMAREGGIANA 3-2
PARMA: Bucci, Zé Maria, (61’ Apolloni), Thuram, Sensini, Mussi, Crippa, Baggio, Bravo, Strada, (77’ Cannavaro), Zola, (83’ Amaral), Chiesa., All. Ancelotti. ,
REGGIANA: Ballotta, Hatz, Grun, Gregucci, (77’ Sordo), Sabau, Pedone, Mazzola, (76’ Sciacca), Carbone, Caini, (65’ Tonetto), Schenardi, Tovalieri., All. Lucescu.
ARBITRO: Trentalange di Torino.
GOL: 10’ aut. Grun 25’ Sabau 37’ rig. Chiesa 58’ Tovalieri 60’ Zola.

20. giornata – 16 febbraio 1997
REGGIANAPARMA 0-0
REGGIANA: Ballotta, Hatz, Galli, Beiersdorfer, Grossi, Sabau, De Napoli, (49’ Pacheco), Mazzola, Longhi, (60’ Parente), Valencia, (86’ Minetti), Simutenkov., All. Oddo.
PARMA: Buffon, Mussi, Thuram, Cannavaro, Benarrivo, Stanic, Sensini, Baggio, Crippa, (60’ Strada), Chiesa, Melli, (72’ Crespo)., All. Ancelotti.
ARBITRO: Rodomonti di Teramo.

sambenedettese

Con la Sambenedettese il Parma in campionato ha giocato 32 volte, raccogliendo 10 vittorie, 14 pareggi e 8 sconfitte. Oltre a queste sfide di campionato c’è anche la sfida di Poule Scudetto di Serie D dello scorso anno, terminata 2-2 al Tardini.

Questi gli ultimi due precedenti in campionato, risalenti alla stagione di Serie B 1988/89:

6. giornata – 16 ottobre 1988
SAMBENEDETTESEPARMA 0-1
SAMBENEDETTESE: Sansonetti, Marcato, Nobile, Salvioni, Andreoli, Torri, (46’ Fiscaletti), Cardelli, (35’ Sopranzi), Ermini, Valoti, Mariani, Bronzini., All. Riccomini.
PARMA: Paleari, Pullo, Apolloni, Di Già, Minotti, Gambaro, Giandebiaggi, Fiorin, Rossi, (69’ Sotgia), Sala, (61’ S. Rossini ), Osio., All. Vitali.
ARBITRO: Boggi di Salerno.
GOL: 21’ Minotti.

25. giornata – 12 marzo 1989
PARMASAMBENEDETTESE 0-0
PARMA: Paleari, S. Rossini, Apolloni, Di Già, Minotti, Gambaro, Turrini, Fiorin, Di Carlo, Verga, (8’ Giandebiaggi), Faccini., All. Vitali.
SAMBENEDETTESE: Bonaiuti, Nobile, Torri, Mariani, (90’ Fiscaletti), Andreoli, Marcato, Ficcadenti, Salvioni, (77’ Paradiso), Ermini, Valoti, Bronzini., All. Riccomini.
ARBITRO: Bruni di Arezzo.

teramo

Con il Teramo il Parma in campionato ha giocato 6 volte, raccogliendo 2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte.

Questi gli ultimi due precedenti, risalenti alla stagione di Serie C 1975/76:

2. giornata – 21 settembre 1975
TERAMOPARMA 1-0
TERAMO: Casagrande, Palandrani, De Bernardinis, Posocco, Canestrari, Stanzione, Diodati, Piccioni, Vulpiani, (65’ Esposito), Jaconi, Angeloni.
PARMA: Bertoni, Cavazzini, Ferrari, Colonnelli, Benedetto, Pirola, Perotti, Furlan, Bressani, Torresani, (60’ Barone), Bozza.
ARBITRO: Zanchetta di Treviso.
GOL: 49’ Angeloni.

21. giornata – 8 febbraio 1976
PARMATERAMO 1-0
PARMA: Benevelli, Fabris, Ferrari, Lodi, Benedetto, Colonnelli, (67’ Bressani), Perotti, Furlan, Barone, Torresani, Rizzati.
TERAMO: Casagrande, De Bernardis, Sabbadini, Bosocco, Canestrari, Stanzione, Diodati, (80’ Esposito), Iaconi, Pelliccia, Piccioni, Angeloni.
ARBITRO: Lanzetti di Viterbo.
GOL 86’ Bressani.

speciale-veneziaCon il Venezia il Parma in campionato ha giocato 34 volte, raccogliendo 12 vittorie, 12 pareggi e 10 sconfitte.

Questi gli ultimi due precedenti, risalenti alla stagione di Serie A 2001/02:

17. giornata – 6 gennaio 2002
VENEZIAPARMA 3-4
VENEZIA: Rossi, Pavan, Bilica, Bjorklund, Bettarini, (70’ Di Napoli), Bressan, (53’ Valtolina), Andersson, Marasco, (59’ Garcia), De Franceschi, Maniero, Magallanes. All. Magni.
PARMA: Frey, Diana, F. Cannavaro, Sensini, Junior, Marchionni, (53’ Ferrari), Bolaño, Lamouchi, Boghossian, Bonazzoli, (77’ Milosevic), Di Vaio. All. Carmignani.
ARBITRO: De Santis di Tivoli.
GOL: 14’ Bettarini 18’ e 23’ Di Vaio 37’ Bonazzoli 45’ rig. e 88’ Maniero 89’ Di Vaio.

34. giornata – 5 maggio 2002
PARMAVENEZIA 2-1
PARMA: Frey, F. Cannavaro, (86’ Sartor), Sensini, Benarrivo, Diana, Almeyda, (61’ Maini), Lamouchi, (46’ Micoud), Nakata, Junior, Di Vaio, Bonazzoli. All. Carmignani.
VENEZIA: Brivio, Conteh, Bilica, Pavan, Bressan, Andersson, (70’ Garcia), Marasco, Cvitanovic, (88’ Viali), Di Napoli, (58’ Vannucchi), Maniero, De Franceschi. All. Magni.
ARBITRO: Bertini di Arezzo.
GOL: 7’ Maniero 43’ rig. Di Vaio 80’ Micoud.