Le Pagelle di Gabrielo, Atalanta-Parma 0-4

Dodicesimo risultato utile consecutivo per il Parma di Donadoni, con un grandissimo Benabanana sugli scudi. Immancabili e caldissime, le Pagelle di Gabrielo: Atalanta-Parma 0-4.

Mirante 7: Oggi probabilmente non avrebbe preso gol nemmeno da Mark Lenders. Prandelli. Prandelli!!!

M0linaro 7: Inarrestabile impiegato delle poste. Ligio al dovere, timbra il cartellino del debutto con un gol (seppur fortunato) e con una partita solidissima. Finalmente Max Gobbi ha un sostituto degno. Yeah.

Paletta 7: Il povero Denis è già dallo psicologo. The Wall, 28 anni, 28 capelli. Ti vogliamo benissimo.

spilla lucarelliLucarelli 6.5: Putroppo la lingua italiana non ha ancora prodotto un aggettivo valido per descrivere le prestazioni del giovanissimo vecchietto Alessandro Lucarelli. Sono commosso.

Cassani 6: Qualche errore di troppo nei fondamentali (sono almeno due/tre i palloni stoppati male) ma partita corretta e precisa per il buon Mattia. La barba è sempre starordinaria. Al 38′ del primo tempo si sono schiuse due uova e sono nati due belissimi fringuelli: Skel e Otto. Auguri!

Acquah 6: Affidabile falegname, prezzo modico.

Gargano 6: Sbaglia un gol da mani nei capelli ma si rivela utile alla causa con la solita corsa mostruosa.

Parolo 6.5: Fisicamente straripante, è dappertutto e offre sempre la sponda ai compagni. Sbaglia qualche pallone di troppo ma allo scadere offre a Skel8 un cioccolatino prelibato.

Biabiany 6: Dai suoi piedi nasce il gol del Commendator Molinaro. Prezioso in fase difensiva, in avanti cerca di farsi valere ma la Snai continua a quotare i suoi tiri nell specchio a 132. Giustamente.

Cassano 6.5: Folleggia il giusto, la mette su punizione e si rivela preziossimo quando è necessario perdere tempo e far calare il ritmo.

Palladino 6: Poco pericoloso ma gioca per la squadra con lodevole impegno.

Marchionni 9: Ha tirato in porta due volte. Non dico altro.

spilla skel8Skel8 10: Entra e lo subissano di fischi nemmeno fosse un terrorista. Segna un bel gol, non esulta e a fine partita chiede scusa allo stadio. Sangue blu.

Gianni Wolverine Munari 100: Gianni, Gianni, Gianni.

Benabanana 193747487478484: Gol di petto da far impallidire il povero Pellè.