Le migliori chiavi di ricerca che vi hanno portato su ParmaFanzine.it

Google, che burlone. Tutti noi usiamo Google come motore di ricerca. Spesso è nostro amico e riesce a darci i risultati che vogliamo ottenere, ma quando ci si mette riesce proprio a stupire. Sbirciando, per curiosità, la sezione di Analytics dedicata alle chiavi di ricerca mi sono imbattuto in alcune cose piuttosto particolari. Avranno, i nostri eroi, trovato ciò che cercavano sulle pagine di ParmaFanzine? Scopriamo insieme le migliori chiavi di ricerca che vi hanno portato da noi…

1) “www.cassaoostuni.it”. Ecco un fan irriducibile di FantAntonio alle prese con il trasferimento del suo idolo assoluto al Parma. Dopo aver saputo del pre-ritiro dei crociati ad Ostuni, era chiaramente convinto che la società di Ghirardi si sarebbe affrettata subito a commissionare un sito personalizzato per la presenza del talento di Bari Vecchia sulle spiagge di Ostuni. Chissà la delusione di questo povero utente quando ha scoperto che non solo non esiste nessun sito che ha raccolto le mirabolanti avventure di Tonino ad Ostuni, ma è pure finito nel nostro sito. La società corra ai ripari: crei subito “www.cassanocollecchio.it”.

2) “Senatore gobbo”. Qui sorge un dubbio. L’utente voleva informazioni sul senatore Giulio Andreotti oppure, dopo una serata piuttosto pesante, ha tentato goffamente di cercare la pagina wikipedia di Massimo Gobbi? Rimarremo con il dubbio per sempre.

3) “Scampolo di partita”. Ovvero il metodo alternativo più diffuso per cercare su internet “Sotiris Ninis”.

4) “Riccardo Saponara vacanze”. Eccoci davanti a un tipico caso di fanatismo che sfocia nello stalking. Questo esagitato fan di Saponara non si accontenta di aspettare il suo idolo fuori da Milanello, vuole direttamente conoscere il luogo esatto delle vacanze del calciatore. Riccardo, preoccupati.

5) “Riccardo Saponara facebook”. La smetti o no?

6) “Per festeggiare un nonno sprint”. Per festeggiare il tuo nonnino sprint ci sono tanti modi. Strip club, partita a bocce sulle rapide di un fiume, una gara nazionale di rutti, una royal rumble, etc. Insomma, è un nonno sprint. Invece no, secondo Google i veri nonni sprint leggono ParmaFanzine.it. Alla grande! Viva i nonni!

7) “Pelle d’oca”. Un utente particolarmente emozionato o, in realtà, voleva scrivere “Pellè d’oca”?

8) “Miglior giocatore Pescara”. Scusa, ma perché lo cerchi su un sito che parla del Parma?

9) “La soddisfazione più grande”. Siamo un sito importante, di prima fascia, ma se la soddisfazione più grande della tua vita è averci trovato, be’, amico, devi un attimo rivedere le tue priorità. Con affetto, La Redazione.

10) “Giocatori Parma prestare”. Ovvero la chiave di ricerca preferita dei dirigenti di Nova Gorica, Gubbio, Rimini e Padova.

11) “Come vedere una squadra durante un pre ritiro”. Sono rimasto seriamente una decina buona di minuti a pensare come aiutare questo utente, perché la richiesta cela una certa disperazione. C’è un metodo davvero infallibile, amico mio: recarsi nel luogo esatto dove la suddetta squadra svolge il pre-ritito. Te lo giuro, funziona al 100%.

12) “Cerri è forte”. Visto che affermi la cosa con cotanta veemenza, perché perdi tempo a cercare su Google?

13) “Benabanana”. Chiunque tu sia, grazie di esistere da parte di tutti noi!

14) “Famiglia reale Cardone”. Ora. Siamo affezionati a Cardone per tanti motivi. Lo spareggio di Bologna in primis, ma che il nostro ex amato capitano fosse addirittura di sangue reale era una cosa che non sapevo. Ci inchiniamo a voi, Lord Cardone del Ducato di Parma.

fandiampuero15) E ora, signore e signori, dopo queste curiose e, a volte, inquietanti chiavi di ricerca che vi hanno portato su ParmaFanzine, siamo lieti di annunciare il vincitore assoluto, ovvero l’utente che è arrivato sulle nostre pagine digitando, udite udite, “FOTOMODELLI PERUVIANI”Ma quale effetto Cassano, il vero Top Player del Parma è proprio lui, Alvaro Ampuero, un giocatore talmente di prima fascia che ogni volta che qualcuno si interessa ai più aitanti maschi peruviani, Google dirotta tutti i risultati sui siti specializzati sul Parma calcio. La società rimedi subito al gravissimo errore del prestito al Padova. Siamo ancora in tempo per riportare a casa il vero fenomeno mediatico crociato.