Le 10 cose che potrebbe fare Ghirardi in caso di qualificazione in EL!

Tommaso Ghirardi, in un’intervista a Tuttosport, ha dichiarato di poter fare qualche “gesto inconsueto” in caso di qualificazione in Europa League. Noi di ParmaFanzine.it, come sempre molto sensibili a cose come queste, abbiamo deciso di dare qualche spunto.

Speriamo ovviamente che il Presidente gradisca la cosa, e che soprattutto, nel caso arrivi questo ottimo risultato, scelga proprio una tra le… 10 cose che potrebbe fare Ghirardi in caso di qualificazione in Europa League!

10coseghirardi1- Correre la maratona di New York con Pietro Leonardi sulle spalle, Gargano e Acquah avvinghiati alle caviglie, e con l’obbligo di ripetere ad ogni km percorso la frase: “Un km in meno, è un importante motivo d’orgoglio”.
2- Ingaggiare Malesani al Nova Gorica, costringerlo a rasarsi a zero e poi esonerarlo un minuto dopo.
3- Dedicare l’estate a girare il mondo per regalare dei prosciutti a tutti i rappresentanti delle diverse religioni esistenti al mondo, dal Dalai Lama al capo di Scientology.
4- Ricostruire lo Stadio Tardini a Carpenedolo, utilizzando dieci miliardi di cuscinetti prodotti dalla Leonessa.
5- Organizzare un party lungo 96 ore al Fura di Brescia, ballare una samba con Cassano e salvare Leonardi dai buttafuori, mentre cercano di cacciarlo per aver tentato di scambiare dieci bicchieri vuoti con un Long Island.
6- Entrare in possesso del profilo Facebook di Melli e inserire un mix di frasi di giubilo per il traguardo raggiunto e di commenti offensivi nei confronti di Zazzaroni.
7- Ricomprare Pabon, regalargli una palla di marmo con sopra Miley Cirus ed aprire un’impresa di demolizione.
8- Acquistare Luca Toni per fargli arbitrare le partitelle d’allenamento.
9- Riempire la piscina di Collecchio di Nutella e fare una sorpresa a Cassano.
10- Offrire una cena alla Redazione di ParmaFanzine.it.

L’Editorialista