LAURIA: LESIONE DEL GEMELLO INTERNO DEL POLPACCIO – IL “VIGILE PARMA” PASSA ALL’AZIONE?

Non c’è mai pace, dalle parti di Collecchio. L’esame svolto ieri sera da Fabio Lauria ha dato l’esito che nessuno si augurava: lesione del gemello interno del polpaccio destro. Prima ancora dell’annuncio del club, arrivato attraverso il sito ufficiale, gli addetti ai lavori dalle parti del Centro Sportivo avevano già anticipato quella che sarebbe stato una brutta notizia per lauria-deltaApolloni. I tempi di recupero? Difficile prevederli, e come sempre da questo punto di vista in società le bocche sono cucite. La sensazione è che comunque dovrà rimanere fermo ai box minimo per 30 giorni. Quello che è certo è che il Parma ora tornerà sul mercato, e da “vigile” passerà invece all’azione. Il primo nome della lista, già da qualche settimana, era quello di Mohamed Fares, talentuoso esterno del Verona classe ’96. Sarebbe potuto arrivare in prestito, lui che rientrava da una frattura al perone, ma Del Neri, sedutosi sulla panchina dell’Hellas a partire dall’1 dicembre scorso, ha iniziato a puntare su di lui anche in prima squadra, ed è quindi sfumato il possibile affare.

I nomi nell’agendina di Galassi e Minotti sono diversi, e in queste ore il cerchio si starebbe stringendo. L’identikit è quello di sempre: giovane, esterno offensivo che possa svariare su tutto il fronte d’attacco. Peccato che il mercato di D sia chiuso, perchè altrimenti l’opzione romantica che risponde al nome di Marco Roveretto (già sei gol in questa stagione), perchè no, sarebbe quasi potuta diventare realtà…