LA SQUADRA SEMBRA COMPATTA: SI ATTENDE IL 16 FEBBRAIO

lodiLa squadra sembra compatta, in barba alle voci. Certo, Gianluca Di Marzio ha affermato che Francesco Lodi avrebbe firmato l’istanza di pagamento proprio questo pomeriggio, seguendo le orme di Antonio Cassano. Lo stesso Di Marzio, però, ha ricordato che ora il Parma ha 21 giorni di tempo per pagare gli stipendi dovuti al giocatore. Il 16 febbraio, altra deadline da rispettare per evitare ulteriori punti di penalizzazione, è tra 18 giorni. C’è anche la possibilità che il giocatore possa rescindere il proprio contratto, e seguire in tutto e per tutto il percorso già intrapreso da Cassano.

gruppo-corre“Vogliamo fare una cosa di squadra, aspettiamo l’ultima scadenza, il 16 febbraio”  ha detto Galloppa ieri al termine di Parma-Juventus. Ed è questa l’intenzione del gruppo guidato da Capitan Lucarelli, che anche oggi si è riunito e mantiene monitorata la situazione. Se qualcuno lascerà, lo farà per questioni di mercato: Bidaoui è già a Latina (anche se in prestito), mentre per Acquah ci sono delle offerte anche se il suo cartellino è di proprietà dell’Hoffenheim. L’unico dubbio è legato a Paletta, che oggi come vi abbiamo raccontato era in sede accompagnato dal proprio agente, Martin Guastadisegno. La sensazione è che si cerchi una soluzione che possa andare bene sia alla società che al giocatore.