La Salernitana di Ampuero è in finale di Coppa Italia di Lega Pro

fandiampueroDopo aver debuttato nella massima serie del campionato italiano, lo scorso anno, con la maglia crociata, il centrocampista peruviano classe 1992 Ampuero era ripartito da Padova, per una stagione in Serie B da protagonista, per crescere. Qualcosa è andato storto, vuoi anche per la stagione piuttosto disgraziata che sta vivendo il Padova (dove militano i parmigiani Santacroce, Musacci e Irfan) e il Parma decide di retrocedere Ampuero di una categoria, alla Salernitana in Lega Pro. Non sappiamo quanto questa scelta possa aver fatto piacere al ragazzo, d’altronde non deve essere facile passare dal campo dell’Olimpico di Roma a quelli della vecchia Serie C. Eppure è di ieri una bella notizia per il nostro Alvaro: la sua Salernitana, battendo in semifinale il Grosseto, si è guadagnata l’accesso alla finale valevole per la Coppa Italia di Lega Pro.

ampueroIeri sera i granata hanno battuto il Grosseto per 2-1 espugnando lo Zecchini, dopo aver vinto anche la gara casalinga di andata con il punteggio di 3-2. Le reti del match sono state messe a segno da Montervino (25′ del primo tempo su rigore) e Gustavo (2′ st) per la Salernitana e da Bombagi (47′ st su rigore) per il Grosseto. Ampuero ha disputato la partita da titolare ed è stato sostituito al 33′ del secondo tempo da Volpe. Le pagelle del portale ReSport.it parlano in un “Ampuero in crescita”, con una prova da 6.5 in pagella (“Schierato ancora una volta da rifinitore, è a tratti penalizzato dai ritmi bassi del match. Nella ripresa si ravviva sfiorando il tris“.