LA MATEMATICA RETROCESSIONE DEL PARMA? DIPENDE (ANCHE) DALL’ATALANTA…

Doppia mazzata“. Così ha definito Luca Bertelli (Radio Bruno), durante la radiocronaca di Empoli-Parma, il connubio tra la sconfitta di Genova ed i quattro punti di penalizzazione arrivati il giorno dopo. Certo, anche vincendo contro i rossoblù le cose non sarebbero cambiate poi molto, ma era bello alimentare in silenzio, senza troppi proclami e con una certa dose di irrazionalità, la fiammella della rimonta insperata. Il punto conquistato ad Empoli mette però i crociati nella situazione di poter arrendersi alla matematica retrocessione in Serie B già nella prossima gara, che vedrà il Parma affrontare il Palermo al Tardini.

tabella-matematica

Come si può vedere nella tabella realizzata da ParmaFanzine.it, infatti, i punti a disposizione del Parma sono 21. Per questo motivo i crociati, vincendole tutte, potrebbero arrivare al massimo a 34 punti. E’ questa la soglia che Verona ed Atalanta dovranno superare o raggiungere, a seconda della situazione degli scontri diretti (con il Verona manca la gara di ritorno al Tardini, contro l’Atalanta gli scontri diretti sorridono agli orobici). Ogni “mancato successo” del Parma, però, abbasserebbe quella soglia. Per questo la matematica retrocessione potrebbe arrivare già domenica, perchè in caso di pareggio il Parma saluterebbe la Serie A se l’Atalanta vincerà lo scontro contro l’Empoli. In caso di sconfitta contro i rosanero, invece, anche con un semplice pareggio l’Atalanta condannerebbe matematicamente il Parma alla Serie B, con la speranza che sia proprio quella la categoria nella quale i crociati potranno iscriversi nel prossimo campionato.

Ecco la casistica fino alla gara contro il Cagliari:

Il Parma retrocede contro il Palermo se:
-perde e l’Atalanta pareggia o vince contro l’Empoli.
-pareggia e l’Atalanta vince contro l’Empoli.

Il Parma retrocede contro la Lazio se:
-vince contro il Palermo, vince contro la Lazio e l’Atalanta fa almeno quattro punti contro Empoli e Cesena e se il Verona fa almeno un punto contro Fiorentina, Sassuolo e Sampdoria.
-vince contro il Palermo, perde contro la Lazio e l’Atalanta fa almeno un punto contro Empoli e Cesena.
-vince contro il Palermo, pareggia contro la Lazio e l’Atalanta fa almeno due punti contro Empoli e Cesena.
-perde contro il Palermo, vince contro la Lazio e l’Atalanta fa almeno un punto contro Empoli e Cesena.
-pareggia contro il Palermo e perde contro la Lazio, o viceversa, indipendentemente dai risultati dell’Atalanta.
-pareggia contro Palermo e Lazio, indipendentemente dai risultati dell’Atalanta.

Il Parma retrocede contro il Cagliari se:
-vince contro il Palermo, vince contro la Lazio, vince contro il Cagliari e l’Atalanta fa almeno quattro punti contro Empoli, Cesena e Lazio, ed il Verona fa almeno un punto contro Fiorentina, Sassuolo, Sampdoria e Udinese.
-vince contro il Palermo, vince contro la Lazio, perde contro il Cagliari e l’Atalanta fa almeno un punto contro Empoli, Cesena e Lazio.
-vince contro il Palermo, vince contro la Lazio, pareggia contro il Cagliari e l’Atalanta fa almeno due punti contro Empoli, Cesena e Lazio.