La Juve su Jose Mauri? E rispunta Giovinco…

Gli estremi per una MioCugginata ci sono tutti. La Juventus, secondo alcune voci, sarebbe sulle tracce di Jose Mauri, e per arrivare al giovane centrocampista classe ’96 sarebbe pronta a mettere sul piatto Giovinco. Manca ancora molto all’inizio del mercato estivo, e di acqua sotto i ponti ne scorrerà davvero molta. Le indiscrezioni su eventuali affari futuri sono dettate da due fattori: da una parte gli agenti di giocatori scontenti, o che hanno trovato poco spazio, che hanno bisogno di portare il nome del proprio assistito sulla bocca di tutti; dall’altra la scelta di alcuni giornali di riportare queste voci, di sicura presa su un pubblico a cui basta un trafiletto di poche righe per avere un argomento su cui discutere al bar o con gli amici.

juvemauriLa voce su un interessamento dei bianconeri su Jose Mauri, lanciata dal sito calciomercato.com, almeno per il momento fa parte della categoria degli affari improbabili. Certo, in futuro non si sa mai, ma dopo aver letto in tutte le salse le mille notizie sull’interessamento di Marotta nei confronti di Biabiany (smentito almeno una decina di volte dagli interessati), ci risulta difficile credere che la voce sia fondata. Il fatto che vi sia anche Giovinco sull’asse Juve-Parma che, ipoteticamente, dovrebbe portare Mauri in bianconero, almeno per ora conferma i nostri dubbi: quante volte Giovinco è stato accostato al Parma da quando ha iniziato a trovare difficoltà nella Juve dei Llorente, Tevez, Osvaldo e compagnia?

Sempre da calciomercato.com riportiamo anche le parole di Cristiano Lucarelli, che Mauri l’ha allenato negli Allievi del Parma che vinsero lo scudetto: “E’ una notizia che non mi sorprende affatto. Perché? Mauri ha una cosa, soprattutto, che può fare la differenza: ha fame. E’ un giocatore completo: gioca di destro e di sinistro, è “cattivo”, contrasta, ha un lancio di 40 metri millimetrico. Sa fare tutto“. Le qualità di Mauri non si discutono, e sulla fame del giocatore siamo completamente d’accordo con Lucarelli, senza contare la personalità che ha sempre dimostrato, basti pensare quando al suo esordio in Serie A, dopo pochi secondi, aveva già chiesto e ottenuto il pallone dai suoi compagni. Un centrocampista che nonostante la giovane età sa mettersi in gioco, non ha paura di nulla, e questo è un valore che di sicuro gli sarà utilissimo in futuro.

La Juventus sarà davvero sulle tracce del giocatore? E nel caso che l’affare andasse in porto, Giovinco farà davvero il tragitto inverso? Staremo a vedere…

(La foto di Jose Mauri è del sito Settore Crociato)