JORQUERA: “ABBIAMO DATO TUTTO. E’ UN ANNO SFIGATO”

E’ tornato in campo dopo l’infortunio subito durante Parma-Cagliari del 14 dicembre 2014. Cristobal Jorquera ha giocato tutti i 90′, dimostrando di essere ormai recuperato. Ecco le sue parole al termine di Parma-Torino:

Sono un po’ stanco, erano tre mesi che non giocavo e fare 90′ in dieci è stancante. Sono però contento, non per il risultato ma abbiamo dato tutto. L’arbitro? Si, tutti l’hanno visto, ma voglio pensare che tutti vogliono sbagliare. E’ successo questo, ora dobbiamo guardare avanti. E’ un anno sfigato, sono arrivato con la squadra in torino-evidenzaEuropa League, ho giocato sette partite, mi sono infortunato, sono tornato e mi sono fatto male ancora. E’ un anno difficile, poi con tutta questa situazione è ancora peggio. C’è però un gruppo di ragazzi che stanno tirando fuori tutta la dignità che abbiamo. C‘era la mia famiglia in questi giorni a Parma, ho spiegato loro la situazione ma per fortuna quando arrivo a casa parliamo anche di altre cose se no muoio anche a casa... Ho la fortuna di vivere con la mia ragazza da due anni, lei è un pilastro fondamentale. Poi i genitori sono i genitori, in questa situazione mi hanno aiutato per tornare in campo e sopravvivere a ciò che sta succedendo. La fiducia che mi dà Donadoni? Io lo ringrazio, perchè mi ha dato questa fiducia. Io faccio il possibile per rispondere sul campo, senza l’infortunio magari avrei giocato venti partite. Però ormai è successo, mi sono infortunato, ma devo solo ringraziarlo anche se penso di essermi guadagnato la sua fiducia sul campo d’allenamento”.