ITALIA U-21: Per Sansone, partito ancora dalla panchina, quasi 30′ di gioco e qualche bella giocata.

E’ appena terminata la partita tra la Nazionale azzurra U-21 contro i pari età ucraini, con un gol di Immobile che ha deciso l’incontro. Nicola Sansone, partito ancora dalla panchina, è subentrato a Saponara (metà crociato e metà rossonero, almeno questo dice il suo cartellino) al 18′ minuto del secondo tempo.

Per lui quasi 30 minuti di gioco e qualche buono spunto. Ovviamente ha un po’ sofferto il fatto di iniziare il match in panchina, per subentrare solo nel secondo tempo; e proprio due minuti dopo il suo ingresso in campo Sansone ha sfiorato il raddoppio per l’Italia, con un pallonetto molto insidioso. Speriamo che quel gol fallito sia rimasto in canna al giocatore crociato, pronto a rifarsi sabato nel match casalingo contro il Pescara.