INTER-PARMA: La situazione degli indisponibili.

Domenica, a S. Siro, Parma ed Inter scenderanno in campo alle 12:30, per un match nel quale entrambe le squadre cercheranno il riscatto dopo l’ultima giornata che ha visto capitolare sia i gialloblù che i nerazzurri.
Una partita segnata sicuramente dalle moltissime assenze, soprattutto in casa Inter.

I nerazzurri, infatti, devono fare i conti con un’infermeria stracolma: Obi, Mudingayi, Castellazzi, Nagatomo, Mbaye, Stankovic, Cassano, Milito, Gargano, Cambiasso e Guarin saranno sicuramente indisponibili, mentre Stramaccioni proverà fino all’ultimo a recuperare Rodrigo Palacio, per avere così un’alternativa a Rocchi che ad oggi è l’unico attaccante disponibile.

Donadoni, invece, dovrà fare a meno di Paletta, squalificato, e di Palladino, Mariga e MacEachen, assenti per infortunio. Oltre a loro, fino all’ultimo sarà in dubbio la presenza di Biabiany e Santacroce, che si stanno allenando a parte per un affaticamento muscolare.

Se Stramaccioni dovrà fare miracoli per schierare la propria squadra con i giocatori rimasti, Donadoni invece dovrà gestire l’assenza di un giocatore chiave come Paletta. Nel caso che mancasse anche Biabiany, colui al quale Donadoni “metterebbe anche i guanti da portiere pur di schierarlo in campo”, sicuramente il mister crociato dovrà cercare qualche alternativa per aggiungere comunque quell’imprevedibilità che il francese garantisce all’attacco del Parma, soprattutto nei match fuori casa.