INFERMERIA – MOUSA BALLA OUT 45 GIORNI, MIGLIETTA E GIORGINO CONTINUANO A LAVORARE A PARTE

Non si svuota mai del tutto l’infermeria crociata. Dopo il recupero di Ricci, che da circa una settimana ha ricominciato ad allenarsi pienamente con i compagni, si prova il recupero di virtus-mousa-ballaGiorgino, che da giorni si allena a parte per recuperare dal problema fisico che lo affligge. Difficile pensare che possa partire dal 1′ domenica, ma mai dire mai: lo staff tecnico, comunque, ci spera. Anche Crocefisso Miglietta continua il suo lavoro differenziato per tornare al 100%, ma è difficile capire quando potrà tornare ad allenarsi in gruppo. Oltre a Traykov, che per un infortunio dovrà stare fuori circa un mese e proprio per questo motivo non partirà più (la trattativa per il prestito al Foligno era praticamente cosa fatta), a varcare la soglia dell’infermeria qualche giorno fa è stato Mousa Balla. Il giovane gambiano nei giorni scorsi si aggirava per Collecchio con stampelle ed un tutore al piede, dopo essersi procurato una frattura composta del quinto dito del piede. Sono noti ora anche i tempi di recupero: dovrà stare lontano dei campi per circa 45 giorni.