Il Pres a tutto campo: “Con la Roma ce la giochiamo. Mercato? Non ci indeboliremo”

Un Ghirardi a tutto campo quello che ha parlato quest’oggi dopo la sua personale visita al Museo del Centenario di Piazza Ghiaia. Il Presidente del Parma, emozionato dopo la visita durata 90 minuti (“è durata come una partita di pallone“, riporta il sito ufficiale), si è concesso ai microfoni del canale ufficiale del Parma Fc per fare il punto sul momento della squadra crociata, e dimostrando di aver apprezzato tantissimo il lavoro svolto nella costruzione del Museo che ospita i reperti che ricordano cent’anni di storia.

Ecco le parole del Presidente, riportate dal sito ufficiale FcParma.com:

ghirardifcparmaSUL MUSEO DEL CENTENARIO:Mi colpisce la passione con cui queste persone hanno organizzato questa mostra, penso non abbia eguali in Italia, è inimitabile per cimeli che in tanti non pensavano potessero ancora presenti nelle case dei parmigiani. E’ descritta la storia in maniera perfettaha dichiarato ai microfoni di Parma Channel – devo ringraziare chi l’ha allestita in modo eccezionale. Credo sia un peccato doverla smantellare, chiamerò subito il sindaco per capire se ci sia la possibilità di tenerla in funzione altrove. E’ la storia della città di Parma e di una grande società, non può essere piegata in un cartone. Non mi rendevo nemmeno conto della vastità di reperti presenti, mi adopererò subito per farla continuare”

SUL MOMENTO DELLA SQUADRA: Io ho sempre avuto fiducia in questa squadra e nell’allenatore, penso che quelle di inizio 2014 fossero partite alla nostra portata e finalmente le abbiamo vinte tutte. In passato mancava sempre il salto di qualità, quando affrontavamo formazioni inferiori o al nostro livello non sempre ottenevamo il bottino pieno. Credo che la mentalità stia arrivando, abbiamo sempre vinto in modo convincente. Si chiedeva il salto di qualità alla squadra e l’ha fatto. Ora c’è la Roma, senz’altro una squadra a noi superiore, però il Parma ha già dimostrato in questa stagione di potersela giocare alla pari anche contro le big. Mi aspetto una grande prestazione, per ora ci stiamo divertendo e regalando ai nostri tifosi le soddisfazioni che meritano. Questa è la squadra più forte della mia gestione, esprime un gioco corale e lo impone alle avversarie. C’è un mix affiatato di giovani e meno giovani, dall’inizio del girone di ritorno ci sono sempre 4-5 Primavera nel gruppo e l’esordio di Mauri mi ha emozionato. Stanno andando bene pure le nostre formazioni giovanili dopo aver vinto lo scudetto con gli Allievi Nazionali, il progetto va avanti sebbene in periodi difficili. Mi dicono che sabato mattina saremo ricevuti in udienza privata dal Papa, sarà il coronamento alla nostra grande stagione e al nostro Centenario. Il mercato? Tireremo le somme alla fine, ma posso garantire che questa squadra non si indebolirà“.