Il Mistero dei Teloni dell’Olimpico: Sono stati messi a poche ore dal match?

partitasospesaLa sfida con la Roma, sospesa all’8′ minuto per il campo impraticabile, è ormai archiviata dagli uomini di Donadoni che sono già proiettati verso la gara che si giocherà domenica contro il Catania. Lunedì, nel consueto editoriale di ParmaFanzine.it, abbiamo analizzato le stranezze legate al terreno di gioco dell’Olimpico, portando la nostra testimonianza: al nostro ingresso nello stadio, alle 13:30 circa, i teloni erano stati in parte rimossi e il campo presentava già delle pozzanghere, come se i teloni fossero stati messi in ritardo quando ormai il campo era già impraticabile.

Siamo consapevoli del fatto che la partita verrà giocata il 2 o il 9 aprile, ed è praticamente inutile continuare a discutere su questo tema. Ci sembra però doveroso completare le informazioni che abbiamo dato lunedì con un nuovo input raccolto proprio nelle ultime ore. Sembra, infatti, che i teloni siano stati messi alle ore 11 dello stesso giorno della partita, quando il terreno dell’Olimpico aveva già “subito” l’acquazzone caduto su Roma durante i due giorni precedenti.

romaparmasquadreAndiamo però con ordine: per riuscire a trovare l’audio dello scherzo fatto a Tommaso Ghirardiorganizzato dal programma “Te La Do Io Tokyo, abbiamo prima cercato il podcast del programma e poi ci siamo messi pazientemente in ascolto. L’audio della telefonata, infatti, è stato trasmesso dopo circa un’ora dall’inizio del programma, nella puntata del giorno 3 febbraio. Durante il nostro ascolto ci siamo imbattuti in un dibattito che si è tenuto in diretta radiofonica tra i vari componenti della Redazione del programma: l’argomento della contesa era l’orario in cui sarebbero stati rimossi i teloni dal prato dell’Olimpico. I fronti erano due: da un lato chi diceva che i teloni erano stati rimossi poco prima dell’ingresso in campo delle due squadre per il riscaldamento, dall’altro chi invece sosteneva che i teloni fossero stati rimossi al mattino, verso le 11:30 circa.

Avendo visto con i nostri occhi che i teloni che coprivano buona parte del terreno di gioco sono stati rimossi alle 13:30, non avevamo dubbi su chi avesse ragione. Tuttavia le motivazioni di coloro che sostenevano il contrario hanno stuzzicato il nostro interesse, visto che la loro tesi si appoggiava su delle immagini trasmesse in diretta:”No, le immagini Sky hanno fatto vedere che i teloni sono stati levati alle 11:20, 11:30. Poi se li hanno rimessi e li hanno rilevati è un altro discorso. C’era il collegamento Sky proprio in quel momento.” Dopo aver ascoltato queste frasi i dubbi si facevano sempre più sostenuti: sono stati tolti i teloni alle 11:30, e anche alle 13:30, cos’è successo nel frattempo?

teloniolimpicoE’ lo stesso Marione, però, ha dissipare ogni dubbio. Il conduttore del programma radiofonico, infatti, qualche minuto dopo ha chiuso il discorso riportando una testimonianza che gli è arrivata in diretta: “Quello che hai visto su Sky alle 11 è stato questo: il campo non era tutto coperto, lo stavano coprendo alle 11.E’ un ritardo. Non era coperto tutto il campo, ma solo una parte, e li hanno messi tutti alle 11/11:20. Perciò i teloni non hai visto levarli, hai visto metterli. Comunque era uguale, era troppo tardi lo stesso. Pioveva da due giorni…

Normale quindi che il campo fosse impraticabile, se fosse vero quello che è stato detto durante “Te La Do Io Tokyo” (ma non abbiamo motivi per dubitarlo): se il campo per due giorni è rimasto in balia delle intemperie, e a quattro ore dal match è stato coperto con i teloni, viene da pensare che la pioggia non sia stata l’unica responsabile del rinvio del match.

L’Editorialista