Il “Metallaro Errante” ha un nuovo stereo grazie alla solidarietà dei ragazzi di Parma

Schermata 2013-10-09 alle 12.49.01Ieri, sulla nostra pagina Facebook, abbiamo trattato un argomento che non ha nulla a che vedere con il calcio. In Redazione, però, abbiamo deciso che era giusto dare anche noi un piccolo segnale di solidarietà riguardo la vile aggressione subita dal “Metallaro Errante” di Parma. Ieri, quando la notizia ha iniziato a diffondersi sui media locali, è subito scattato un movimento spontaneo a sostegno al Menozzi (questo il nome del signore), soprattutto sui social network. Basti pensare ai numeri incredibili raggiunti dal nostro meme dedicato a lui: in questo momento siamo a circa 1000 like e circa 500 condivisioni, sintomo che la questione ha colpito nel profondo la comunità ducale che si è racchiusa a protezione di uno dei simboli più genuini e simpatici della città.

Questa mattina si è passati dalle parole ai fatti: un gruppo di ragazzi si è dato appuntamento nei pressi dell’abitazione del Menozzi con uno favoloso stereo vintage (messo a disposizione da un ragazzo parmigiano) rigorosamente adibito a mangianastri, in sostituzione di quello andato danneggiato durante l’aggressione. Il “Metallaro Errante”, evidentemente ancora scosso dall’accaduto, non ha voluto rispondere al citofono e il regalo, quindi, è stato lasciato davanti alla sua porta con tanto di biglietto. Dalla casa dell’uomo la solita musica a palla che lo ha sempre contraddistinto per le strade di Parma. Rimane il profondo fastidio per l’accaduto ma oggi, a Parma, si è consumato un bellissimo gesto di spontanea solidarietà. L’augurio è quello di rivedere presto il nostro caro “Metallaro Errante” girovagare per la città, naturalmente con il suo nuovo stereo fiammante.