IL FORLIMPOPOLI NON CI STA: “STUFI DI ESSERE SMINUITI DA DONADONI”

Arrabbiarsi, offendersi, ma farlo con qualche mese di ritardo. Leggendo il comunicato del Forlimpopoli calcio, apparso sul sito ufficiale della società romagnola, si capisce che solo ora che le parole che Roberto Donadoni ha pronunciato nella conferenza stampa del 27 gennaio scorso erano passate inosservate, almeno fino ad oggi. Il tecnico crociato, rispondendo ad una domanda su un possibile impiego di un giovane della primavera nella gara di Coppa Italia contro la Juventus, aveva tagliato corto dicendo: Non giochiamo mica contro il Forlimpopoli…. Frase che non aveva scaturito nessuna reazione, forse perchè in quel momento nel piccolo comune in provincia di Forlì-Cesena nessuno era all’ascolto. La reazione della società è però decisa e orgogliosa, come si può leggere nel comunicato che vi riportiamo:

forlimpopoli-calcio-comunicato“Il Forlimpopoli ha una sua storia, fin dal 1928. Un passato e una dignità che spesso qualcuno si è sentito in diritto di calpestare. Nello scorso 27 gennaio Roberto Donadoni, allenatore del Parma (società alla quale siamo comunque vicini per la situazione che sta vivendo) ha menzionato il nome della nostra squadra durante la propria conferenza stampa, come ci è stato fatto notare solo nella giornata di ieri.Non giochiamo contro il Forlimpopoli, giochiamo contro la Juventus” ha detto il tecnico crociato alla vigilia di un match di Coppa Italia. Ebbene, tifosi, staff, giocatori e dirigenti forlimpopolesi sono i primi a sapere che c’è un abisso tra la nostra piccola società ed un grande club del calcio italiano come la Juventus, ma non per questo la società biancoazzurra deve essere sminuita in questo modo. Donadoni, tra l’altro, è anche recidivo: già nel 2009, quando allenava il Napoli, nel postpartita di Milan-Napoli quando gli fu chiesto il perchè di un atteggiamento difensivo rispose così: “Beh, non giocavamo mica contro il Forlimpopoli, nel calcio bisogna anche sapersi difendere”. Siamo stufi di essere sminuiti dal tecnico bergamasco, e attendiamo delle scuse in quanto società che non vanterà certo un palmares importante, ma ha una sua storia ed un suo orgoglio.

Forlimpopoli Calcio 1928