IL COMANDANTE DELLA GF DI PARMA A ST.IT: “NESSUNA INDAGINE IN CORSO SULLA SOCIETA’ CROCIATA”

gazzetta-procuraQuesta mattina la Gazzetta dello Sport, come vi abbiamo riportato, aveva detto senza mezzi termini che Procura della Repubblica di Parma e Guardia di Finanza sono da tempo al lavoro per controllare la situazione del Parma Fc. “Ipotizzano che qualcosa di strano, a Collecchio e dintorni, stia succedendo. O sia già successo” ha chiosato Andrea Schianchi. A smentire questa ipotesi, però, è StadioTardini.it che ha contattato il colonnello Danilo Petruccelli, comandante della Guardia di Finanza di Parma: “Noi, come Guardia di Finanza, non abbiamo in corso niente: non avrei difficoltà a dire se ci fosse in corso qualcosa. Ovviamente siamo a disposizione della Procura nel momento in cui decidessero di coinvolgerci, ma adesso non stiamo svolgendo alcuna attività di indagine sul conto del Parma Calcio. E’ perfettamente inutile – ha proseguito il Colonnello – immaginare distrazioni o ipotesi di bancarotta. Se la Procura dovesse avvalersi della collaborazione della Guardia di Finanza noi saremmo a disposizione, ma a monte non c’è stato questo passaggio. Quando sarà il momento di fare chiarezza, se ci sarà il momento di farla, noi daremo il nostro contributo con la massima disponibilità. Al momento non c’è motivo per muoverci di nostra iniziativa”.