I numeri di maglia della stagione 2013/2014 – A sorpresa il 9 lo prende Alberto Cerri (aggiornamento: a Santacroce nessun numero perché è già a Padova)

Il Parma ha diramato l’elenco aggiornato dei numeri di maglia per la stagione 2013/2014 attraverso una flash news sul proprio sito ufficiale. La notizia, a onor del vero piuttosto nascosta, è stata pubblicata all’ora di pranzo. La sorpresa principale, anche se già ampiamente ventilata, è il numero scelto da Alberto Cerri, ovvero il pesantissimo numero 9.

Ecco, di seguito, l’elenco aggiornato dei numeri di maglia del Parma FC per la stagione 2013/2014:

Acquah 30

Amauri 11

Bajza 91

Benalouane 28

Biabiany 7

Cassano 99

Cerri 9

Chibsah 5

Felipe 19

Galloppa 8

Gobbi 18

Jankovic 22

Lucarelli 6

Marchionni 32

Mendes 23

Mesbah 3

Mirante 83

Morrone 4

Munari 24

Musacci 20

Ninis 77

Okaka 14

Paletta 29

Palladino 17

Parolo 16

Pavarini 1

Petkovic 95

Prestia 93

Rispoli 33

Rosi 87

Sansone 21

Valdes 10

Quello che balza subito all’occhio è la numero 9, la maglia di Hernan Crespo, ma anche di Massimo Crippa e tanti altri. La maglia è andata ad Albero Cerri, il giovanissimo attaccante sansecondino reduce dalla straordinaria stagione con gli Allievi dell’ex-mister Cristiano Lucarelli. Un’eredità davvero pesante per Cerri, giocatore che peraltro dovrebbe fare la spola tra la prima squadra e la primavera di Fausto Pizzi. Stesso discorso per Jankovic, maglia numero 22. Manca, invece, il terzo eletto per essere mezzo della primavera e mezzo della prima squadra, ovvero Josè Mauri (classe 1996 come Cerri e suo compagno l’anno scorso negli Allievi), al quale non è (ancora?) stato assegnato un numero ufficiale. Numeri ufficiali che, peraltro, dicono davvero poco su eventuali cessioni certe da parte della società ducale. L’unico calciatore che manca nella lista è Fabiano Santacroce, ormai prossimo ad accettare di scendere di categoria per raggiungere Modesto e Ampuero al Padova, in serie B. Tutti gli altri papabili partenti, invece, hanno avuto il numero di maglia: Morrone il classico 4, Ninis il 77, Okaka il 14, Musacci il 20, Prestia il 93 e Rispoli il 33. Naturalmente l’assegnazione di un numero di maglia non è, logicamente, sintomo di sicura permanenza al Parma. Anzi, quasi certamente il Parma dovrà, a breve, sfoltire, soprattutto il centrocampo. Saremmo davvero stupiti se, il 2 settembre, Ninis sarà ancora il  titolare della crociata numero 77.

santacroce-padova-goalAggiornamento: come detto sopra, a Fabiano Santacroce non è stato assegnato il numero di maglia. Il motivo è perché il difensore italobrasiliano è già a Padova (dova ha raggiunto i due ex-crociati Ampuero e Modesto) a disposizione di mister Marcolin. La foto è di Padovagoal.it.