I BOYS: “SCELTA LA LINEA DI CONDOTTA DA SEGUIRE, MA INIZIEREMO DOPO PARMA-EMPOLI”

Dopo il comunicato della società e quello dei giocatori, ecco anche il pensiero dei tifosi. I Boys, infatti, hanno diramato un comunicato attraverso il loro sito, nel quale sostengono di aver deciso quale linea di condotta mantenere nei confronti della società, in relazione a tutti i problemi che stanno emergendo negli ultimi giorni. Tuttavia, per il bene della squadra, hanno deciso di non alzare i toni fino alla partita di domenica, invitando i tifosi a sostenere la squadra.

boys-striscione-fuori-la-voceEcco il comunicato dei Boys:

“Dato il momento delicato e l’imminente gara contro l’Empoli, i Boys ci tengono a far sapere che hanno preso una decisione sulla linea di condotta da tenere. Tuttavia per il bene della squadra, considerato anche il comunicato dei giocatori, abbiamo deciso di non agitare le acque fino a domenica lasciando a loro un clima tranquillo con cui poter preparare al meglio questa gara che pare essere un crocevia importante per il proseguo del campionato

I Boys non li abbandonano, adesso capiamo lo stato d’animo che devono avere e che non è facile lavorare così ma è in queste situazioni che si vede la professionalità non quando va tutto a gonfie vele. La nostra decisione sulla società, dunque, la saprete da domenica in poi. I Boys chiedono a tutti i tifosi del Parma, a chi veramente tiene alla maglia crociata e ha a cuore il Parma Calcio di SOSTENERE, nella fondamentale sfida-salvezza contro l’Empoli, i ragazzi in campo per 90 minuti, se poi ci sarà da fischiare e contestare lo faremo a fine gara!

(La foto dello striscione è del sito dei Boys)