Gobbi a ParmaFanzine.it: “Non dobbiamo assolutamente ripetere il calo dello scorso anno”

Ecco le parole di Massimo Gobbi, raccolte nella Mixed Zone dello Stadio Tardini dopo il pareggio a reti bianche tra Parma e Catania, con un occhio anche alla prossima sfida contro l’Atalanta di una vecchia conoscenza di ParmaFanzine.it, ovvero Yohan Benalouane.

cataniaevidenzaPunto guadagnato? Ci tenevamo a continuare questa striscia positiva con una vittoria, però sapevamo anche che sarebbe stata una partita durissima contro una squadra che oltre alla qualità che ha in alcuni giocatori oggi ha messo in campo anche molta cattiveria. Dispiace perchè volevamo un’altra vittoria, ma abbiamo ottenuto un punto contro una squadra molto agguerrita. Non penso che la sosta forzata abbia influito, anche perchè abbiamo avuto modo di riposare, di allenarci bene, quindi penso che oggi semplicemente non abbiamo fatto la nostra solita prestazione, sia per demerito nostro che per merito del Catania perchè hanno chiuso bene gli spazi. Abbiamo fatto un punto, guardiamo avanti.”

Per fortuna sulla mia deviazione è andata bene, era un momento in cui loro stavano spingendo parecchio, e in quell’episodio ci è andata bene, ma potevamo fare meglio sul piano del gioco. Ho cercato di spingere perchè il nostro gioco è questo, dobbiamo proporci tutti, e oggi era difficile anche un po’ per il campo. L’impegno è stato tanto, non eravamo brillantissimi, ma abbiamo comunque cercato di fare il nostro gioco. Per il gioco che facciamo serve un campo migliore, cerchiamo di giocare sempre di più palla, e con campi come quelli di oggi si fa decisamente fatica. Abbiamo ricominciato bene, ci teniamo a continuare e non dobbiamo assolutamente ripetere il calo dello scorso anno.”

Arriva l’Atalanta di Benalouane? Fa piacereha detto ai nostri microfoniritrovare Yohan, sulla mia fascia, è un ragazzo che è andato via e sarà comunque dura perchè chi va via cerca sempre di fare una buonissima partita, quindi farà piacere ritrovarlo ma poi ovviamente cercheremo di vincere.”