Gobbi: “Lunedì abbiamo bisogno di fare una grande partita, sia noi che i tifosi ci meritiamo una soddisfazione”

Quest’ oggi nella Sala Stampa del Centro Direzionale di Collecchio si è presentato ai microfoni dei giornalisti presenti in sala Massimo Gobbi, terzino crociato, per analizzare il prossimo match contro la Roma.

Ecco le sue parole:

“Durante la settimana abbiamo lavorato parecchio a livello tecnico e tattico. Non saprei dire se ci saranno cambiamenti d’assetto, abbiamo provato diverse soluzioni ma sono comunque valutazioni che spettano al Mister. Siamo un gruppo duttile, ma questa è una qualità che va allenata. Di certo con giocatori come i nostri possiamo variare i moduli. La Roma? Non da punti di riferimento, è difficile fermarli, soprattutto un campione come Totti che resta il fulcro del gioco dei giallorossi. Io potrei scontrarmi sulla fascia con Maicon, giocatore che ho già incrociato molte volte, e che sta tornando ai livelli di un tempo, quando era il migliore al mondo in quel ruolo. Noi abbiamo bisogno di fare una grande partita, perchè sono ormai due mesi che lavoriamo con intensità, e sia noi che i tifosi ci meritiamo una soddisfazione. Forse il mercato ci ha condizionato nelle prime due giornate, ma non vogliamo di certo degli alibi. Che attacco scelgo tra il nostro e quello della Roma? Il nostro, ovviamente. A parte gli scherzi, ritengo anche Sansone un giocatore che può stare benissimo tra Amauri e Cassano, e può competere con quelli della Roma.”