GLI “AZZURRO-CROCIATI” – ITALIA-LUSSEMBURGO – LA PRESTAZIONE DI PAROLO

parolovsluxDiamo uno sguardo alla prestazione degli “azzurro-crociati”, nell’amichevole di ieri tra Italia e Lussemburgo, terminata 1-1.

In 4′ più recupero diventa oggettivamente difficile pensare che Parolo potesse lasciare un’impronta chiara sul match degli azzurri. In ogni caso il centrocampista crociato è riuscito a rendersi pericoloso con un tiro da fuori deviato da un difensore. Quello che sarà interessante, nel caso di Parolo, sarà vedere se riuscirà a rendersi decisivo fin dalle prime partite del Mondiale. Bravissimo negli inserimenti, utile in fase difensiva e pericoloso in quella offensiva, se dovesse riuscire a segnare un gol durante il girone del Mondiale potrebbe ritagliarsi uno spazio fisso nei secondi tempi, posto che difficilmente giocherà titolare vista l’ampia concorrenza.

I VOTI DEI PRINCIPALI QUOTIDIANI NAZIONALI

Gazzetta dello Sport – s.v.: Una manciata di minuti, a latte versato. Si rende pericoloso con con un tiro da fuori deviato in angolo da un difensore.

Corriere dello Sport – s.v.

Tuttosport – ng.

Repubblica – s.v.