GIORGINO: “È UNO SCHIAFFO MOLTO DURO, DEV’ESSERE DA INSEGNAMENTO PER IL FUTURO” – VIDEO

Al termine dell’incontro anche Davide Giorgino ha analizzato la sconfitta casalinga contro il Venezia, arrivata sul finale con i due gol subiti a cavallo del 90′.

Ecco il video e la trascrizione delle sue parole:

Siamo stati puniti negli ultimi due minuti di gara, sicuramente è una sconfitta che fa male per com’è arrivata. La squadra aveva fatto un buon calcio, nel primo tempo avevamo avuto l’occasione per chiudere i conti ma non ci siamo riusciti, e alla fine abbiamo pagato dazio. Ci dispiace di aver perso in questa maniera, però venezia-evidenzabisogna rialzare la testa ed andare avanti. Siamo agli inizi, questo dev’essere da insegnamento per il futuro. La partita era terminata, una squadra esperta come noi non si può permettere questi errori. Bisogna andare avanti, pensare al Pordenone, e fare tesoro di questa partita. Cos’è cambiato tra il primo ed il secondo tempo? Sicuramente nel secondo tempo loro hanno spinto molto di più, erano in svantaggio. Ci siamo abbassati un po’ di più nella seconda parte di gara, la analizzeremo guardando le immagini e cercheremo di capire il motivo per il quale non siamo riusciti a riproporre il gioco del primo tempo. A centrocampo manca ancora la quadratura? No, siamo in tanti, siamo giocatori validi, il Mister di volta in volta decide chi schierare. Il Parma ha una rosa ampia, fatta di buoni giocatori. A Pordenone andiamo ad affrontare la capolista, cercheremo di far valere i nostri valori. Sicuramente lo schiaffo è stato molto ma molto duro, ma siamo grandi e vaccinati quindi sicuramente già da domani ci troveremo a Collecchio per riscattare questo passo falso”.