GIORGINO: “IL FORLI’ È LA SQUADRA PIÙ ORGANIZZATA CHE ABBIAMO INCONTRATO FINORA” – VIDEO

Anche oggi ha giocato dal primo minuto e non è stato sostituito, rivelandosi un vero e proprio stakanovista: fin qui ha disputato tutte le gare per intero, sia in campionato che in Coppa Italia. Dopo Ciccio Corapi, Davide Giorgino ha analizzato la gara ai microfoni dei giornalisti.

Ecco il video e la trascrizione delle parole di Davide Giorgino al termine della gara:

Siamo andati in superiorità numerica nel secondo tempo, e abbiamo cercato di forzare un po’ l’azione, magari ci doveva essere più tranquillità da parte nostra. Dovevamo allargare un po’ di più le loro maglie, purtroppo oggi non ci siamo riusciti. Io stakanovista? Fa piacere a tutti giocare, sia in campionato che in Coppa Italia, siamo un gruppo numeroso composto da tanti giocatori forti, e personalmente sono molto contento di essere stato schierato dall’inizio. Spero di continuare in questa direzione dando sempre di più alla squadra. Io perno del centrocampo? Farei un errore a pensare questo. Abbiamo giocatori che giocherebbero titolare giorgino-forliin tutte le altre squadre di D e forse di Lega Pro. Bisogna sempre essere concentrati perchè c’è una sana concorrenza tra di noi, ed ognuno di noi deve dare il massimo. Il Forlì di quelle che abbiamo incontrato è la squadra più organizzata, avevano studiato bene la gara, hanno preparato la partita con delle contromosse ai nostri movimenti. Oggi è finita in 0-0, quindi purtroppo in parte ci sono riuscite. Se la difesa regge subendo solo due gol tra l’altro su rigore è merito anche degli attaccanti che fanno un grande lavoro. Siamo destinati a fare la partita, spingiamo tanto e a volte ci scopriamo un po’. Il finale? Se non sbaglio il portiere ha fatto dei gesti poco carini ai nostri tifosi, cose che non vanno bene, specialmente nel caso di un giocatore giovane. Sono gesti che non fanno bene al calcio, e che non è bello che siano visti dai più piccoli. Dobbiamo dare l’esempio, oggi il loro numero 1 non è stato d’esempio per chi guardava la partita. Se analizziamo tutte le nostre gare, quelle che abbiamo sbloccato poi le abbiamo vinte dilagando. Sta a noi essere bravi a trovare il varco giusto, per poi far aprire le avversarie. Stiamo lavorando per questo“.