GENOA-PARMA – LA PROBABILE FORMAZIONE DI PFZ.IT – LODI IN REGIA, TORNA IL CAPITANO

Non c’è sosta per i crociati, costretti a giocare una serie di partite ravvicinate senza possibilità di recuperare energie preziose. Dopo la Juve, dunque, sotto con il Genoa prima di recarsi ad Empoli domenica prossima. Donadoni si trova costretto a valutare bene le condizioni fisiche dei propri giocatori, per cercare di garantire la possibilità che l’undici che scenda in campo sia il migliore possibile dal punto di vista del rapporto qualità-condizione atletica.

Andiamo dunque ad analizzare quella che dovrebbe essere la formazione con la quale i crociati scenderanno in campo domani contro il Genoa:

genoa-probabile-formLA DIFESATorna il Capitano al centro del reparto arretrato. Con l’assenza di Mendes (squalificato) e con un Costa non al meglio, sarà dunque Lucarelli a guidare la difesa crociata dopo tre turni di squalifica. Al suo fianco Santacroce e Feddal, chiamati a confermare le ultime tre ottime prestazioni.

IL CENTROCAMPO – Le chiavi della regia tornano a passare nelle mani di Francesco Lodi, che sostituirà Jorquera. Mauri e Nocerino dovrebbero essere confermati nel ruolo di mezz’ala, con Varela che torna a spostarsi a sinistra, come fece (segnando un gol, tra l’altro) contro l’Udinese, mentre sulla fascia di destra sarà Cassani a partire dal 1′.

L’ATTACCO – Donadoni dovrebbe insistere sul duo tutto algerino Ghezzal-Belfodil. Il primo al di là di alcuni errori evitabili garantisce la quantità necessaria per fare da cerniera tra il centrocampo e l’attacco, mentre il secondo dopo una serie di prestazioni positive insegue il gol che, in campionato, non arriva da ben 695 giorni.

L’Editorialista