FORLI-PARMA, “ELEVATO PROFILO DI RISCHIO”: L’OSSERVATORIO OBBLIGA MISURE PARTICOLARI

Forse a causa degli scontri avvenuti lo scorso anno, quando all’uscita dello Stadio Morganti ci furono della scaramucce tra alcuni tifosi di ambo le parti, ma Forlì-Parma (in programma sabato 15 ottobre) è stata definita dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive una gara “da elevati profili di rischio”.

Per questo motivo lo stesso Osservatorio ha reso note le misure che dovranno essere introdotte per la gara in programma sabato 15 ottobre: 
“-sospensione delle facilitazioni per i sostenitori ospiti previste al punto T1.2 delle misure varate dalla Task Force, anche in relazione alle iniziative di fidelizzazione forli-fumogneopreviste dal punto T2.1 e conseguente vendita dei tagliandi, per i sostenitori ospiti, ai soli sottoscrittori dei programmi di fidelizzazione;
-implementazione del servizio di stewarding;
-implementazione dei servizi di controllo, nelle attività di prefiltraggio e filtraggio, con particolare riferimento alla corrispondenza delle generalità indicate sul biglietto e quelle dell’utilizzatore;
-scambio di informazioni e stretto raccordo tra i Supporter Liaison Officer delle società interessate;
-eventuali ulteriori misure organizzative da adottare in sede di G.O.S.

Oltre a Forlì-Parma le stesse misure verranno introdotte anche per Lazio-Bologna, Frosinone-Bari, Fano-Ancona e Cosenza-Paganese.