EX – Valdes segna all’esordio ma esce deluso: nessun giallo per lui

colocoloantofagastaUn gol al suo esordio con il Colo Colo, contro l’Antofagasta (che ha però pareggiato il conto al 90′), lascerebbe pensare che quello di Jaime “Pajaro” Valdes sia stato un esordio indimenticabile. Il cileno ha infatti segnato al 9′: dopo aver scambiato palla nei pressi dell’area avversaria, ha effettuato un inserimento che è stato premiato dall’assist di un suo compagno che lo ha messo in condizione di segnare da pochi passi. Dopo soli 540 secondi è quindi già arrivato il primo gol con la sua nuova maglia.

Valdes, tuttavia, è uscito molto deluso dal terreno di gioco. A turbare il suo umore è di certo la vittoria sfumata proprio allo scadere, ma l’ex-crociato è rimasto deluso soprattutto per non essere riuscito a regalare ai suoi nuovi tifosi un assaggio della sua specialità. Nonostante diversi tentativi, infatti, Jaime non ha ottenuto nemmeno un misero cartellino giallo, finendo così il match con la propria fedina calcistica immaccolata. Nervi tesi anche negli spogliatoi, dove il Presidente del Colo Colo avrebbe chiesto, ed ottenuto, di riunirsi con il giocatore per capire le motivazioni di questa prestazione al di sotto delle aspettative.

valdesesultaGrazie alla lente d’ingrandimento di ParmaFanzine.it possiamo vedere come già dopo il gol Valdes abbia provato a portare a casa la più facile delle ammonizioni: come si vede dalle immagini, infatti, nella sua esultanza il Pajaro afferra la maglia per toglierla e così provocare l’apoteosi dello Stadio Monumental ricevendo uno scontatissimo giallo. Dal labiale, che come potete osservare si legge perfettamente in queste immagini che vi stiamo proponendo, capiamo però che il cileno ami le sfide difficili: “Non mi faccio ammonire ora perchè sono un campione, e al 9′ è troppo presto” ha urlato. E poi, spiccando un salto verso l’alto sferrando un pugno al vento, ha esclamato: “Sì, me la tiro, ma sono fatto così.

Normale quindi che la delusione sia molta: in quell’esultanza non aver preso un cartellino equivale a sbagliare un rigore a porta vuota. Ricordiamo che il contratto di Valdes è di 0€ a stagione, con un bonus di 500€ per ogni cartellino ricevuto, senza contare il plus di 10mila€ per ogni partita giocata facendo parte dell’elenco dei diffidati.

Jaime, in ogni caso, potrà rifarsi fin dalla prossima giornata. Vai Pajaro, noi ci crediamo!