EX – Clamoroso: Massimo Paci squalificato per sette giornate

Per Massimo Paci, difensore centrale che ha vestito i colori del Parma dal 2006 al 2011, è arrivata una vera e propria stangata dal giudice sportivo. E’ di oggi, infatti, la notizia che il giocatore in forza attualmente al Brescia (Serie B) è stato punito con l’esemplare sanzione di ben sette turni di squalifica, in seguito ai minuti finali e a quelli appena successivi del match di Crotone perso contro i padroni di casa.

rissa-crotone-bresciaEcco quello che si legge sul comunicato ufficiale redatto dal giudice sportivo di Serie B Emilio Battaglia:Squalifica di sette giornate per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Sesta sanzione); per avere, al 48° del secondo tempo, colpito volontariamente un avversario con una gomitata alla nuca; per avere inoltre, all’atto dell’espulsione, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell’Arbitro appoggiando la fronte alla sua e rivolgendogli espressioni ingiuriose“.

In questo articolo a cura di giornaledibrescia.it è possibile vedere un video dell’accaduto, anche se non si riesce a capire in maniera esauriente cosa sia successo al momento della presunta gomitata. Quel che si può vedere, però, è che effettivamente l’atteggiamente di Paci dopo l’espulsione è piuttosto aggressivo e intimidatorio come recitato il comunicato del giudice sportivo. L’agente del difensore ex-Parma è intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb per difendere il suo assistito che addirittura nega di aver commesso il fatto:Ho parlato con Massimo e mi ha detto che non ha assolutamente fatto quello che gli viene imputato. Sta vivendo questa situazione con grande amarezza“.

Non essendoci immagini chiare, non diamo un giudizio. Nel frattempo, però, facciamo un piccolo amarcord, quando il buon Massimo fu protagonista di un episodio contrario contro la Juventus a Torino, con protagonista il simpaticissimo Felipe Melo…

La foto di Massimo Paci è tratta da zonaciro.it

La foto della rissa in Crotone-Brescia è tratta da repubblica.it