EX – CRISTIANO LUCARELLI ESONERATO – MARIGA INSULTA E FA SANGUINARE L’ARBITRO: 5 GIORNATE DI SQUALIFICA

In questo martedì in cui il Parma è a riposo, grazie ai due giorni di sosta concessi da Apolloni alla propria squadra, oltre al discorso legato al possibile derby tra Parma e Reggiana ci sono due notizie riguardanti due ex crociati.

Il primo è Cristiano Lucarelli, ex attaccante crociato e fratello del Capitano del Parma di Apolloni, che è stato esonerato dalla panchina del TuttoCuoio. Assieme a lui, da quanto si legge in lucarelli-cristiano-tuttocuoiouna nota della società toscana, ad essere sollevati dall’incarico anche Igor Protti, direttore sportivo, il vice allenatore Richard Vanigli ed il collaboratore tecnico Alessandro Conticchio. Al suo posto per il momento si siederà Luca Fiasconi, tecnico della Beretti. Fatale potrebbe essere stata la sconfitta contro la Lucchese, con il TuttoCuoio che ora è a 34 punti, a due sole lunghezze dalla zona playout.

L’altro ex crociato ad avere avuto i riflettori puntati addosso è McDonald Mariga, che è stato squalificato per ben 5 giornate. Il motivo lo si legge nel comunicato del giudice sportivo di Serie B: il giocatore è stato sanzionato “per avere, al 49° del secondo tempo, a giuoco fermo, stretto con particolare vigoria la mano destra dell’arbitro causandogli un’escoriazione con fuoriuscita di sangue e per avergli contestualmente rivolto epiteti insultanti“. Insomma, una stretta di mano troppo “vigorosa”…