ESCLUSIVA PFZ.IT – PESTUGGIA (VIOLANEWS): “SE PUNTASSI 1€ LO FAREI SUL TORINO”

Si avvicina l’ultimo turno di campionato, ed il Parma è l’unica squadra, assieme a Torino, Verona e Milan, ancora in corsa per un obiettivo. Nella città ducale crescono sempre di più i timori riguardanti la sfida di Firenze, dove i padroni di casa affronteranno il Torino. Le due tifoserie, quella viola e quella granata, sono gemellate, ed i maligni già insinuano che la squadra di Montella domenica potrebbe dare il via libera ad una vittoria del Torino. Per capire che aria tira nel capoluogo toscano abbiamo contattato Saverio Pestuggia, direttore di ViolaNews.com.
eurothrillerqqAllora Saverio, la Fiorentina ha raggiunto il quarto posto matematico, a coronamento di una stagione che, al netto degli infortuni di Gomez e Rossi, è stata davvero molto positiva. Qual è il tuo bilancio sulla stagione della squadra di Montella?
“Credo anche io sia stata una stagione positiva considerando i tantissimi impegni e le assenze importanti. Se dovessi dare un voto darei un bel 7,5”
Domenica al Franchi arriva il Torino. Partita difficile e particolare, visto che da un lato ci sarà una Fiorentina che vorrà chiudere con una vittoria davanti ai propri tifosi, mentre il Torino si gioca la possibile qualificazione all’Europa League. Che partita sarà secondo il tuo punto di vista?
“La squadra viola ha già perso troppe volte davanti ai propri tifosi andando invece a vincere molto spesso fuori. Sicuramente la voglia di dare una gioia sarà tanta ma dobbiamo fare i conti con la motivazione del Torino che vuole l’Europa ed avrà davanti una Fiorentina stabilmente quarta. Se dovessi puntare un euro lo farei sul Torino, ma solo perchè la voglia di fare qualcosa in questo campionato è maggiore nel Toro che nei Viola”.
Ci racconti invece le tue sensazioni su Fiorentina-Sassuolo? In molti si sono chiesti come potesse essere maturato un risultato di questo tipo, anche se in pochi forse ricordano che la Fiorentina aveva giocato pochi giorni prima la finale di Coppa Italia…
“A Livorno ci hanno dato dei “venduti”, ma non è stato proprio così. La Fiorentina era stanca e depressa ha giocato un primo tempo bruttissimo per andare a riprendersi nella ripresa. A fine gara Rossi ha rischiato di pareggiare se Pegolo non avesse fatto un vero e proprio miracolo”.
forzapepitoGiuseppe Rossi, ex crociato, procede spedito nel suo recupero, con la speranza di far parte della spedizione brasiliana di Prandelli. In che condizioni è ora? Sarà importante per lui cercare di fare una grande partita contro il Torino?
“Oggi Prandelli darà la lista dei trenta per cui col Toro i giochi saranno già fatti. Rossi è un giocatore a cui se fossi un allenatore non rinuncerei mai, anche se ma mezzo servizio. certo che adesso è al massimo al 50% ma c’è ancora un mese prima che inizi il Mondiale”.
Te la senti, per concludere, di tranquillizzare i tifosi del Parma, impauriti dal fatto che la Fiorentina abbia raggiunto già il suo obiettivo e che quindi potrebbe giocare in maniera “morbida” la partita di domenica? Quanto è importante per i tifosi viola concludere la stagione con una vittoria in casa?
“Secondo me non sarà la Fiorentina a giocare morbido, ma il Toro a mettercela tutta. In onestà non sono moto fiducioso per la partita, ma a volte la troppa tensione potrebbe giocare dei brutti scherzi al Torino…”
L’Editorialista