ESCLUSIVA PARMAFANZINE.IT – Daniel Hidalgo, Diario As: “Non abbiamo nessun riscontro riguardo l’arrivo di Berta all’Atletico Madrid. Lim, il multimilionario di Singapore, acquisterebbe solo il 5%, non l’intero club”.

La notizia, lanciata la notte del mercoledì da Gianluca Di Marzio, ha fatto il giro del web: Berta sarebbe il futuro “Uomo Mercato” dell’Atletico Madrid.
Anche qui su ParmaFanzine.it abbiamo deciso di pubblicare l’indiscrezione; del resto se l’esperto di mercato di Sky si espone fino ad etichettare una voce come “quasi ufficiale”, lo fa dopo aver ricevuto le relative conferme dalle proprie fonti.
Il giorno dopo, però, abbiamo voluto vederci meglio, visto che qualche punto oscuro in tutta questa storia c’è. Soprattutto se consideriamo che cercando tra la varie pagine spagnole si possono trovare solo tre notizie che menzionano questo presunto approdo di Berta alla guida del mercato dei “Colchoneros”: colchoneros.com todoatletico.es, (menzionati nel nostro articolo sul “Berta Affaire”), e LacrimaSeca, (fonte menzionata da Gabriele Majo su StadioTardini.it) che addirittura lanciava questa “bomba” il giorno 23 aprile.
Quello che ci siamo chiesti è: perchè nessun giornale spagnolo a tiratura nazionale (Marca, As, ecc.) ha parlato dell’ormai imminente arrivo di Berta all’Atletico Madrid? E perchè lo hanno fatto solo tre pagine web non certo principali?
In fondo l’Atletico Madrid in Spagna è una squadra che per importanza è seconda solo a Real e Barça: possibile che un’indiscrezione così importante non venga nemmeno citata dai principali quotidiani?
Per questo abbiamo deciso di alzare il telefono, ed abbiamo fatto un’interessantissima chiacchierata con Daniel Hidalgo, giornalista del Diario AS che abitualmente segue le vicende dell’Atletico Madrid.


Lo scenario che ci è stato presentato è sensibilmente diverso da quello dipinto da Di Marzio e da LacrimaSeca.
La notizia dell’arrivo di Berta non è stata menzionata da nessun quotidiano nazionale per un motivo molto semplice: non c’è nessun riscontro, nè all’interno della società, nè tra i vari operatori di mercato. E’ questo il primo vero “colpo” alll’indiscrezione rilanciata da Di Marzio: possibile che una delle squadre più importanti della Liga spagnola stia per inserire un nome nuovo come Responsabile del Mercato, e i giornali sportivi nazionali non riportano in nessun momento la notizia?
Sarebbe un po’ come se
l’Inter abbia già deciso di sostituire Branca con una terza persona, e che la notizia esca in Spagna mentre in Italia nè Gazzetta dello Sport, nè Sky, e nemmeno gli altri mezzi di comunicazione di rilevanza nazionale la menzionino.

Sarebbe particolare anche la situazione di Caminero, attuale Ds della squadra rossobianca. E’ vero che la società si starebbe guardando intorno, senza fretta e senza l’intenzione di sostituire Caminero almeno per il momento. Lo Ebert-Caminerostarebbe facendo semplicemente perchè Jose Luiz Perez Caminero sta affrontando un processo nel quale è imputato per riciclaggio di denaro, per il quale prossimamente arriverà l’ora della sentenza. In più il Real Valladolid starebbe pensando di intraprendere un’azione legale contro l’Atletico Madrid e contro lo stesso Caminero, dopo che il quotidiano Marca ha sorpreso il Ds con Patrick Ebert, giocatore del Valladolid in scadenza di contratto, in una presunta riunione di mercato avvenuta quando il giocatore non era ancora entrato negli ultimi 6 mesi del suo contratto, termini previsti dalla Liga per iniziare qualsiasi tipo di trattativa contrattuale con giocatori di altre squadre vicini al termine del proprio contratto.
Caminero, insomma, dovrà affrontare qualche rogna giudiziaria, sia penale che sportiva, e per questo il Club sarebbe sull’attenti: è anche vero che se le sentenze che riguardano l’attuale Ds lo scagioneranno o non lo ostacoleranno nello svolgimento del proprio lavoro, il Club non avrebbe intenzione alcuna di sostituirlo o di affiancargli nessun collaboratore.

Non è tutto: sia LacrimaSeca, che Gianluca Di Marzio, come le altre fonti già citate, hanno parlato di colui che dovrebbe essere il nuovo proprietario dell’Atletico Madrid non appena finalizzerà il presunto acquisto del club: sarebbe Peter Lim, multimilionario di Singapore che sarebbe poi colui che avrebbe pensato a Berta come possibile uomo-mercato del suo nuovo club.
2013042297lim_dentroSecondo quanto riportatoci da Daniel Hidalgo, l’Atletico Madrid starebbe passando per un momento molto difficile a livello economico: per questo motivo sta cercando in tutti i modi di ottenere denaro. Proprio per questo starebbe pensando ad una serie di Tournee, ad esempio in Azerbaijan o proprio a Singapore. Ciò nonostante, Lim starebbe per rendersi protagonista di un acquisto di una percentuale di quote del Club che non dovrebbe andare oltre al 5% circa.
Se questa versione fosse vera, possibile che il multimilionario con un solo 5% abbia la facoltà di fare il bello ed il cattivo tempo, scegliendo i suoi uomini da inserire in società in ruoli chiave?

Salutando e ringraziando Daniel Hidalgo, giornalista del Diario As che segue quotidianamente le vicende dell’Atletico Madrid, ci facciamo quindi una domanda: possibile che Di Marzio sappia qualcosa che il resto del mondo non sa e ignora?
E’ possibile, ci mancherebbe altro, com’è possibile che la “soffiata” gli sia stata data come certa al 100%; certo che sembrerebbe davvero molto difficile che ciò avvenga, anche per il contesto descrittoci dal collega spagnolo, che in ogni caso ci ha lasciato con la promessa di indagare più a fondo.
Se poi tutto questo si rivelerà fondato, siamo pronti ad offrire una cena al noto giornalista di Sky: per quanto ci riguarda, però, le possibilità che la “profezia” sull’arrivo di Berta all’Atletico Madrid si avveri iniziano a ridursi, e di molto.

L’Editorialista