ENERGY T.I. GROUP RISOLVE LA SPONSORIZZAZIONE CON IL PARMA

Dopo l’addio di Cassano, il Parma registra un altro passo indietro. Energy T.I. Group, infatti, ha rescisso il contratto di sponsorizzazione con il Parma. Il secondo azionista del Parma, quindi, resta nel Cda ma non farà più parte dei partner della società crociata. L’ha rivelato Roberto Giuli, Ad di Energy T.I. Group, in esclusiva ai microfoni di ParmaLive.com.

energyAllo stato attuale il contratto di sponsorizzazione è stato risoltoha detto Giuli a ParmaLive.comnel contratto era prevista questa facoltà da parte nostra e ce ne siamo avvalsi, anche perché io non conosco la nuova proprietà. Ho incontrato solo una volta il nuovo patron e non ho avuto modo di parlaci circa le sue intenzioni, per cui precauzionalmente ho deciso di risolvere l’accordo. Noi siamo il secondo azionista del Parma, io sono presente nel CdA e speriamo soltanto che la nuova proprietà, come mi è stato detto da chi ha venduto, si impegni in una serie di adempimenti economici. Da parte mia c’è tutto l’attenzione nel ruolo che rivesto e nell’interesse della continuità aziendale della società e in quello delle persone che fanno parte della società”.