“EL CEBOLLA” RODRIGUEZ E IL PARMA: IL TEMPO STA PER SCADERE

cebolla-spilla-nuovaNelle ultime ore stanno rimbalzando su tutti i media le parole di Cristian Rodriguez rilasciate ad alcune radio spagnole, dalle quali traspare la volontà del giocatore di lasciare Parma per trasferirsi altrove. Di sicuro la situazione attuale del Parma ha lasciato a bocca aperta il giocatore uruguayano, che non si aspettava di trovarsi immischiato in una situazione come quella della società crociata. El Cebolla, però, non sarebbe sul punto di partire, o almeno non ancora. Di sicuro molto dipenderà dal futuro del Parma, che si trova ancora in una situazione di “stallo perManenti”. Il giocatore non può infatti rischiare di perdere la prossima edizione della Copa America, e sa che per poter essere convocato dal Ct Tabarez deve giocare, e deve farlo con continuità. Proprio per questo motivo avrebbe iniziato a guardarsi attorno: lui è un lottatore, ma soprattutto un professionista, e qualsiasi sia la maglia che indosserà darà sempre il massimo senza fare troppe storie, come i tifosi crociati hanno potuto apprezzare fin dal suo arrivo.

rodriguez-mauriLa necessità di giocare, però, è troppo alta: provate voi a togliere la Copa America ad un uruguayano… La deadline è legata a doppio filo con le finestre di calciomercato ancora aperte. Le possibilità sono due: il mercato brasiliano, che chiuderà il 31 marzo, e quello statunitense, con il “gong” di fine trattative fissato alle 23:59 del 15 aprile. Sono queste le date “limite” per Rodriguez, che attenderà ancora qualche giorno prima di prendere una decisione definitiva. Senza novità dal punto di vista sportivo El Cebolla è destinato a partire. Se invece arriveranno garanzie sulla possibilità per il Parma di disputare le partite che restano da qui a fine campionato, allora Rodriguez resterà fino a fine stagione.