ECCO IL NUOVO MANTO ERBOSO DEL TARDINI – LE FOTO DI PFZ.IT

Tra l’assenza di novità e la mancanza di certezze riguardante la situazione del Parma, si è aggiunta una discreta dose di incertezza legata allo Stadio Tardini e alla gara di domenica contro l’Udinese. Se da un lato la Gazzetta di Parma riporta infatti di un possibile sciopero degli steward (anche se a noi risulta che l’allarme dovrebbe essere rientrato) che pretendono il pagamento dei loro compensi arretrati, dall’altro vi sono i lavori di rizollatura del manto erboso del Tardini iniziati da qualche giorno.

Ieri sera, verso le 20, le luci dei riflettori dell’Ennio erano accese: fatto che ha incuriosito alcuni nostri lettori che ci hanno chiesto lumi a riguardo. La spiegazione è semplice: all’interno dello stadio crociato si sta lavorando alacremente per ristabilire interamente il manto erboso, che era in pessime condizioni anche a causa della nevicata caduta su Parma e provincia prima della gara contro il Chievo. Domenica, a meno di clamorose decisioni, Parma e Udinese si sfideranno dunque su un campo completamente nuovo fornito da un’azienda della provincia di Brescia. Un carico contenente i “rotoli” di erba destinati al Tardini è arrivato questa notte, pronto per essere collocato dagli addetti ai lavori che, con il loro lavoro, regaleranno (ma è un modo di dire, visto che di certo non è gratis) al Parma e ai suoi tifosi un manto erboso all’altezza del campionato in cui i crociati, almeno per il momento, competono.

Nelle foto di ParmaFanzine.it il camion contenente il nuovo manto erboso del Tardini nei pressi del Petitot e i rotoli d’erba che andranno a formare il nuovo prato dello Stadio crociato.

manto-tardini3manto-tardini2 manto-tardini4 manto-tardini1