E’ IL GIORNO DELLA PRIMA ASTA – ALLE 12 SCADE IL TERMINE, ALTRIMENTI SI VA AL 12 MAGGIO

Iniziano i 22 giorni decisivi per il futuro del Parma. Alle 12, infatti, scadrà il termine per presentare un’eventuale offerta da parte dei soggetti che hanno manifestato il loro interesse a rilevare la società crociata. Base d’asta: 20 milioni di euro. Tutto lascia pensare che quello odierno sarà un appuntamento al quale non si presenterà buste-fichesnessuno visto che il valore, in caso di asta deserta, scenderà progressivamente del 25% (prossime date 12, 18, 22 e 28 maggio). Se nessuno batterà un colpo verrà tutto rimandato al 12 maggio, con il valore iniziale che sarà di 15 milioni. Come vi abbiamo spiegato nei giorni scorsi non si tratterà di un asta ad “alzata di mano”, bensì chi vorrà fare un offerta dovrà presentarla ai curatori entro i termini stabiliti. Nel caso che venga depositata una sola offerta (ovviamente il valore minimo dev’essere quello della base d’asta, quindi in questo caso 20 milioni), allora il Parma avrà automaticamente un proprietario. Se invece le “buste” saranno più di una, allora si sceglierà il valore più alto; se la cifra contenuta nelle buste sarà la stessa si procederà invece ad un’asta al rialzo, da svolgere di fronte ad un notaio.

Quando scadrà il termine i crociati saranno a Collecchio, sul campo d’allenamento, continuando la loro preparazione verso la sfida di domenica contro il Napoli. Forse qualche timido sguardo verrà rivolto verso la sede, anche se la sensazione diffusa è che le prime tre aste dovrebbero, a meno di clamorosi colpi di scena, andare deserte. A proposito di crociati: proprio in queste ore, come ParmaFanzine.it ha anticipato domenica scorsa, Ishak Belfodil dovrebbe svuotare il suo armadietto e salutare i propri compagni. Per la rescissione del suo contratto mancano infatti solo le firme. Gli occhi di tutti saranno comunque rivolti alla sede crociata, con i piedi ancorati a terra, senza alcun tipo di illusione ma con la grande voglia, quella senza dubbio, di ricevere buone notizie.