E’ IL GIORNO DELLA FIRMA – LA PRESENTAZIONE SLITTA A DOPO LA GARA COL NAPOLI?

mister-x-indovina-chiProprio mentre il Parma, triste e sconsolato per la posizione in classifica, ha spento le 101 candeline sulla propria torta di compleanno, è finalmente arrivato quello che dovrebbe essere (salvo clamorose sorprese) il giorno della firma che sancirà ufficialmente la fine dell’era Ghirardi. A cerchiare in rosso sul calendario la data di oggi non è stato solo il Parma attraverso il comunicato di giovedì scorso, ma lo ha ribadito anche Fabio Giordano, avvocato che sta portando avanti la trattativa, ai microfoni della Gazzetta di Parma: “I legali sia italiani che stranieri delle due parti, in queste ore, hanno lavorato alla perfezione e, per quanto ci riguarda, non dovrebbe esserci nessun ostacolo domani (oggi, Ndr) alla firma del contratto”.

stretta-finaleeeSarà quindi oggi il gran giorno del passaggio di proprietà? Indipendentemente da questo, i tifosi dovranno però attendere prima di poter assistere alla conferenza di presentazione del nuovo Presidente. In serata, con ogni probabilità, la società diramerà un comunicato che sancirà l’avvenuto accordo, con il nome degli acquirenti e la composizione del CdA, ma sembra difficile che nell’arco di questa giornata possa esserci la possibilità e soprattutto il tempo di presentare il tutto alla stampa. Domani invece sarà la vigilia di Napoli-Parma, e sarà Donadoni, come d’abitudine, a sedersi sul tavolo della Sala Stampa del Centro Sportivo crociato. Ecco, quindi, che sembra farsi sempre più spazio l’ipotesi che la vera e propria presentazione ufficiale dei nuovi acquirenti possa svolgersi non prima di venerdì.
In ogni caso meglio fare un passo alla volta: prima le firme, poi la gara col Napoli, e poi ci sarà tutto il tempo per poter presentarsi alla città e alla comunità.