Donadoni: “Avremmo voluto vincere, ora guardiamo avanti”

L’analisi della partita di mister Roberto Donadoni dopo Parma-Cagliari 0-0.

NuovaimmaginecontestevidenzaQueste manifestazioni a volte ti possono anche condizionare dal punto di vista psicologico (le celebrazioni del centenario, ndr). Non siamo partiti molto bene e non abbiamo giocato un primo tempo come avremmo voluto. Nel secondo tempo invece abbiamo dato risposte diverse, aumentando il ritmo e dando un’impronta convincente alla gara; certo davanti avevamo una squadra tosta e organizzata e non è stato facile. Queste sono le classiche partite che si risolvono con le palle sporche, con le furbizie in area, qualcosa che non siamo riusciti a fare. Avremmo voluto vincere per i tifosi e per l’evento che si festeggiava ma non ci siamo riusciti, ora guardiamo avanti“.

A centrocampo ho deciso di mettere due giocatori più offensivi e in grado di costruire. Poi avevamo i tre davanti e forse questo ci ha fatto perdere un po’ le misure; il Cagliari è stato bravo a sfruttare questi errori tattici e ripartiva molto bene. Oggi eravamo senza due elementi molto importanti come Parolo e Gargano, ho provato questa soluzione e sono soddisfatto perché i ragazzi hanno fatto il possibile“.

Sono convinto che a questo Parma manchino almeno quattro e cinque punti in classifica. Naturalmente non sto parlando di torti arbitrali, sto dicendo che per demeriti nostri abbiamo lasciato punti sul campo. Siamo consapevoli di questo e sappiamo che la classifica sarebbe potuta essere ben migliore di quella attuale. Dovremo lavorare perché questi punti vengano recuperati