DOMENICA LA “GIORNATA CROCIATA” AL TARDINI TRA PARMA FEMMINILE, LE COPPE E PARMA-FORLI’

Quella di domenica sarà di sicuro una giornata senza precedenti dalle forti sfumature crociate. Alle 11:30, infatti, scenderanno in campo le ragazze di Libassi contro la Correggese per la terza giornata di Serie C femminile. Poi Parma-Forlì, sfida di cartello del girone D, con all’intervallo la sfilata delle coppe riacquistate dal Parma.

Quest’oggi, nella conferenza che ha visto anche la presentazione del sito ufficiale crociato, si è parlato anche del programma di domenica. Queste le parole introduttive di Luca Carra: “Domenica la squadra femminile giocherà al Tardini prima della prima squadra. Le ragazze sono molto emozionate. Per motivi organizzativi la gara deve disputarsi alle 11:30, ma speriamo che ci sia un seguito importante per queste ragazze che stanno vincendo tutte le partite, e se lo meritano. Domenica presenteremo anche le coppe, che ci siamo andati a riacquistare, le faremo sfilare durante l’intervallo con i ragazzi del settore giovanile e con Nevio Scala. Domenica faremo la distribuzione delle t-shirt per gli abbonamenti di tessera blu e tessera crociata, inizieremo a distribuirle con dei banchetti nei vari settori dello stadio. Alla partita del Parma Femminile potranno entrare tutti gli abbonati e chi ha il biglietto per Parma-Forlì. Purtroppo per motivi organizzativi chi entra poi però non potrà uscire e poi rientrare, perchè chi uscirà dallo stadio poi dovrà restare fuori, quindi è il consiglio è quello di organizzarsi anche per il pranzo“.

cristina-romaniniQuesta invece l’emozione di Cristina Romanini, dirigente e giocatrice del Parma Femminile: “Riporto qui l’emozione di tutte le mie compagne: siamo elettriche, vorremmo già che fosse domenica alle 11:30. Siamo entusiaste, tutto quello che ci sta circondando ci riempie di orgoglio. Siamo orgogliose di rappresentare la città, e giocare al Tardini è un qualcosa di epico. Molte non si ricordano i fasti di Nevio Scala, io li ricordo bene e sto contando le ore che mancano a domenica mattina… Gli spogliatoi? Ci cambieremo nella scuola elementare lì vicino, quindi avremo uno spogliatoio a parte, e tra il primo ed il secondo tempo utilizzeremo gli spogliatoi che saranno adibiti ai raccattapalle durante la partita“.