CROCIATI IN CAMPO IN MEZZO ALLA NEBBIA: SI RIVEDONO GUAZZO E MUSETTI

Prosegue il “rientro” dei crociati dopo la sosta natalizia. In attesa della prima delle due amichevoli in programma, domani a Brescello contro la compagine locale, il Parma è sceso in campo quest’oggi per un doppio allenamento, al mattino a porte chiuse ed al pomeriggio (con una fittissima nebbia) a porte aperte. Sono rientrati in gruppo anche Lucarelli, Saporetti e Simonetti che avevano usufruito di un giorno in più di permesso, come del resto Baraye e Walter Rodriguez, che rientreranno nei prossimi giorni.

musetti-nebbiaLe notizie più importanti arrivano dagli infortunati. Benassi e Longobardi proseguono con il proprio lavoro personalizzato, come del resto Guazzo, Traykov e Musetti. Questi ultimi tre però hanno lavorato anche sul campo: per Guazzo qualche giro di campo, per ricominciare a prendere confidenza, in attesa dell’ecografia decisiva in programma nei primi giorni di gennaio; Musetti (nella foto) e Traykov, invece, hanno lavorato su un altro campo assieme a Paolo Giordani, preparatore atletico degli infortunati. Rivedere in campo tutti e tre è di sicuro una buona notizia, anche se il recupero non è ancora completo: il reparto offensivo crociato potrebbe però “ripopolarsi” a breve.