Cristiano Lucarelli è ufficialmente il nuovo tecnico del Perugia

Dopo la stagione perfetta alla guida degli Allievi del Parma, Cristiano Lucarelli approda ufficialmente alla guida tecnica del Perugia calcio.

Spesso ci lamentiamo, a ragione, che i giovani italiani fanno fatica ad emergere: non giocano, o peggio vanno a giovare all’estero come Verratti e recentemente Donati (e probabilmente Caldirola). Sembra che invece le società professionistiche italiane la pensino in maniera diametralmente opposta per quel che concerne gli allenatori. Gli esempi sono innumerevoli ma non sempre positivi, come è normale che sia. Se Montella ha fatto benissimo alla viola e Di Francesco ha portato in serie A il Sassuolo, Stramaccioni ha avuto un’annata da incubo con un Inter completamente allo sbando.

cristiano-lucarelliDopo l’annuncio del Palermo che sarà Rino Gattuso ad avere il compito di riportate in serie A i rosanero (recentemente scossi anche dalla brutta vicenda giudiziaria dell’ex-capitano Miccoli), il Perugia calcio ha annunciato ufficialmente l’ingaggio di Cristiano Lucarelli. Una piazza importante, un piccola nobile decaduta che fino al campionato 2003/2004 militava nella massima serie italiana. Poi il fallimento e la difficile risalita dalla serie D. L’anno scorso il Perugia ha mancato la promoziona dalla Lega Pro alla serie B, fermandosi ai play-off dopo la sconfitta contro il Pisa in semifinale. L’ambizione per l’anno prossimo è una sola: la promozione. Lucarelli quindi ha scelto un compito difficile ma affascinante e stimolante, al primo anno come allenatore di una squadra professionistica. Le qualità per fare bene ci sono, in attesa di un futuro a Parma, chissà, magari come allenatore della prima squadra. Nel frattempo, in bocca al lupo Mister.