CORAPI: “DOBBIAMO DARE IL MASSIMO: I DERBY VANNO VINTI, ANCHE PER I NOSTRI TIFOSI” – VIDEO

Continua la marcia di avvicinamento del Parma al derby di lunedì contro la Reggiana. I crociati oggi sono scesi in campo per un doppio allenamento. Tra una seduta e l’altra, ha parlato Francesco Corapi.

Ecco il video e la trascrizione delle parole del centrocampista crociato:

È un’attesa diversa rispetto a quella delle altre partite, perchè comunque il derby è sempre sentito soprattutto in questa situazione. È sentito dalla tifoseria, e noi speriamo di regalare una gioia ai nostri tifosi. Se questo è un treno importante? Sì, è importante sia per la classifica, e poi perchè è un derby ed il derby va vinto. Arriva nel momento giusto, dobbiamo comunque renderci conto che le altre stanno viaggiando e dobbiamo fare punti. Se si creano tensioni e si alza la tensione già da ora si rischia di arrivare scarichi lunedì. Bisogna lavorare sicuramente con l’obbiettivo e la concentrazione, e con la cattiveria giusta per arrivare a lunedì con la giusta tensione. La prima settimana intera di lavoro con D’Aversa? Ci sta proponendo le sue idee, noi lo stiamo seguendo con molto piacere perchè sappiamo che seguendolo possono arrivare dei frutti. Al Parma manca la fiducia nei propri mezzi? Sì, è quella che sta tentando di darci il Mister, perchè dobbiamo giocare con molta più serenità e rischiare magari le giocate giuste, cosa che in alcuni momenti non riusciamo a fare. Oltre al lavoro tattico e atletico siamo lavorando anche a livello mentale. Un gol nel derby? Sarebbe il primo di questa stagione… Ci sto pensando perchè dico che rispetto allo scorso anno non ho ancora segnato, e magari da lassù qualcuno me lo sta conservando per il derby… A parte gli scherzi sinceramente spero di vincere, il gol in questo caso in modo particolare mi interessa poco. Se è la gara della svolta? Si, è la gara della svolta perchè finora non abbiamo dato quello che ci si aspettava, ed abbiamo la possibilità di dare una grande gioia ai nostri tifosi, poi di dare una gioia a noi stessi e soprattutto inizieremmo magari a viaggiare anche noi, cosa che non stiamo facendo fin qui perchè stiamo balbettando. Non è il mio primo derby, ne ho giocati altri anche molto sentiti come Cosenza-Catanzaro o Nocerina-Paganese. So cosa significa, so per i tifosi cosa significa, quindi noi dovremo dare il massimo e provare a vincere a tutti i costi. I tifosi? Saranno una spinta in più, perchè comunque i nostri tifosi sono stati sempre presenti, lo saranno ancora di più a Reggio Emilia, ci daranno una grande carica. Quale sarà la chiave tattica della partita? Non lo posso dire perchè se guardano le interviste quelli della Reggiana prenderanno le contromisure…”