CORAPI: “CONTENTO PER IL GOL PERCHÈ CI HA SPIANATO LA STRADA. SIAMO STATI NETTAMENTE SUPERIORI” – VIDEO

Ha segnato il suo primo gol personale con la maglia del Parma, sbloccando una gara che poi ha visto i crociati vincere agilmente a Chioggia. Continua a suon di ottime prestazioni l’avventura di Ciccio Corapi in maglia crociata.

Ecco il video e la trascrizione delle parole del centrocampista al termine della gara contro la Clodiense:

Abbiamo dominato e per fortuna abbiamo trovato un gol che ci ha spianato la strada, anche perchè le partite in cui abbiamo trovato maggiori difficoltà sono quelle in cui abbiamo fatto fatica a sbloccarci. È arrivato questo gol che ci ha permesso di trovare più spazi nel secondo tempo. Io e Giorgino stiamo bene, come stanno bene i nostri compagni. È arrivata più che altro una grande mano in fase difensiva dagli attaccanti, che oltre ad indirizzare la loro giocata ci permettevano di essere facilitati nel chiudere gli spazi. Il lavoro che fa Longobardi in difesa? Aiuta tantissimo, perchè chiude la manovra avversaria su un solo lato, quindi noi facciamo meno clodiense-evidenzafatica perchè andiamo a concentrarci su una parte del campo. Noi dobbiamo guardare a noi stessi, il resto conta poco. Dobbiamo continuare su questa strada, e soprattutto ad allenarci in questo modo, perchè poi l’allenamento ci aiuta a preparare bene la gara. La Ribelle? È un’altra partita difficile, ma sono tutte partite ostiche. Il Parma ha capito come si gioca da grande squadra? La Clodiense non ha disputato una brutta partita, anzi, siamo stati noi nettamente superiori. Ci è servita da lezione la partita contro il Mezzolara, e soprattutto siamo stati facilitati dall’aver sbloccato il risultato nel primo tempo. Loro hanno tentato di perdere tempo, il punto gli sarebbe stato bene, ma sbloccando il risultato si sono aperti più spazi. Giorgino mi ha detto “Solo io non faccio gol…” ma stava scherzando… Sono contento di aver fatto gol soprattutto perchè è servito alla squadra per spianare la strada verso il successo. Ora comunque sia a centrocampo abbiamo più un ruolo difensivo, perchè abbiamo quattro attaccanti lì davanti. Ci siamo invertiti i ruoli io e Ricci nell’occasione del gol? Si, diciamo che ho trovato il buco giusto perchè la palla arrivava da tutt’altra parte, io sono partito da dietro e Ricci mi ha lanciato benissimo”.