COPPA ITALIA – CORREGGESE-PARMA 3-2 d.c.r. – TROPPO BRUTTI PER PASSARE: IL PARMA VA FUORI

Il Parma esce dalla Coppa Italia meritatamente al termine di una gara che ha visto i padroni di casa andare vicini al gol in numerose occasioni. Il 4-4-2 di Apolloni non ha mai ingranato, anche con i cambi, e questo ha influito in una gara che ha visto i crociati avvicinarsi al vantaggio in alcune occasioni, ma soffrendo troppo soprattutto nel secondo tempo. Dopo una prima frazione tutto sommato equilibrata, infatti, nella ripresa la Correggese ha decisamente meritato la vittoria, arrivata dopo i calci di rigore.

12193334_937436099663228_2660882609716795566_nLA FORMAZIONE – Rispetto alla probabile formazione proposta da ParmaFanzine.it in mattinata, due sole differenze, entrambe sulle fasce: non Mousa Balla e Melandri, bensì Sereni e Vignali. Fall dunque in porta, difesa a quattro con Agrifogli e Adorni sulle fasce e Benassi e Saporetti in mezzo. Centrali di centrocampo Corapi e Walter Rodriguez, Musetti e Guazzo davanti, con Sereni e Vignali sull’esterno.

LA PARTITA – Nonostante il giorno feriale e l’orario, sono circa 200 i tifosi crociati giunti fino a Correggio per la gara di Coppa Italia tra Correggese e Parma. Crociati in campo con diversi cambi rispetto all’ultima gara di campionato, e con un modulo abbastanza camaleontico (almeno ai nostri occhi): un 4-2-3-1 in fase difensiva con Musetti che si sacrifica in copertura, e quasi un 4-2-4 in fase offensiva, con gli esterni che avanzano sulla linea delle due punte. Le due squadre si studiano praticamente per i primi 20′, che oltre a qualche contrasto e molti errori mettono in mostra un arbitro, la signorina Pirriatore, spesso imprecisa. Al 20′ è il Parma a provarci con Rodriguez e Vignali, senza però trovare troppa fortuna. Al 37′ Guazzo scalda il destro, con il pallone che fa la barba al palo. Due minuti più tardi è sempre l’attaccante ex Entella, che su punizione centra in pieno la traversa. Al 40′ sono invece i padroni di casa ad andare vicinissimi al vantaggio, con un missile di Davoli che si spegne a lato di pochissimo. Il primo tempo termina dunque sullo 0-0, con un Parma che anche se non nella sua miglior giornata si lascia preferire.
L’intervallo però “spegne” i crociati e consegna alla partita una Correggese molto più propositiva che con il neo entrato Franceschini dopo soli 30 secondi va vicinissimo al gol con un tiro di sinistro al volo. Sono sempre i padroni di casa a spingere nei primi minuti, con i crociati che tardano almeno 15′ a risvegliarsi. Al 19′ è Agrifogli a provare un tiro di sinistro al volo di pregevole fattura, che viene bloccato a terra da Chiriac. I due allenatori provano a cambiare qualcosa: Apolloni dopo aver inserito Mousa Balla per Sereni getta nella mischia anche Simonetti al posto di Corapi, mentre per la Correggese è Bertozzini ad entrare al posto di Berni. La partita però regala solo folate di marca biancorossa, con Fall che su una punizione di Mantovani la toglie dall’incrocio. È ancora la Correggese a spingere di più, trovando sempre Fall dall’altra parte bravo a respingere. La partita dunque termina sullo 0-0, ed onestamente al Parma va benissimo perchè la Correggese avrebbe sicuramente meritato di più, ed i rigori la premiano. Passano dunque i padroni di casa, Parma fuori dalla Coppa Italia.

correggese-evidenzaIL FILM DEL PRIMO TEMPO

7′ – La Correggese prova in modo ordinato a farsi vedere in avanti, tenendo le redini del gioco. Il Parma chiude gli spazi ma per ora è in fase di studio. Sugli spalti sono arrivati anche i giocatori non convocati che questa mattina si sono allenati a Collecchio.
13′ – Partita avara di emozioni finora. Ci prova Camarà con il sinistro, Fall para facilmente a terra.
15′ – Corapi prova il sinistro dal limite, pallone alto non di molto!
18′ – Ammonito Berni per un fallo da dietro su Guazzo a centrocampo.
18′ – Bell’azione del Parma, dai e vai tra Rodriguez e Guazzo, il tiro del paraguayano viene deviato in angolo!
20′ – Ci prova Vignali, para Chiriac! Il Parma ora spinge!
22′ – Rilancio di Fall che sbuccia il pallone, fortunatamente senza conseguenze.
27′ – Giallo per Rodriguez che ha fermato un contropiede avversario.
35′ – Giallo per Pipoli che fa un fallo bruttissimo su Vignali. Campedelli ed Apolloni si mandano platealmente a quel paese.
37′ – Guazzo prova il tiro d’istinto, pallone in angolo!
38′ – Corner di Corapi direttamente in porta, Chiriac non la trattiene, la Correggese libera!
39′ – TRAVERSA DI GUAZZO!!!!! Pallone che si stampa sul montante!
39′ – Nel prosieguo dell’azione Corapi prova il destro, fuori di poco!
40′ – Missile di Davoli, il pallone esce di pochissimo ma Fall sembrava esserci!
45′ – Termina il primo tempo, 0-0 tra Correggese e Parma. Dopo i primi 25′ di studio la partita si è aperta, crociati più vicini al gol rispetto ai padroni di casa, che si sono resi pericolosi sporadicamente in un paio di situazioni. Da segnalare la traversa colpita da Guazzo.

IL FILM DEL SECONDO TEMPO

1′ – Un cambio per la Correggese: fuori Arrascue, dentro Franceschini. Inizia il secondo tempo!
1′ – Dopo solo 30” occasionissima per la Correggese! Franceschini dall’interno dell’area tutto solo sfiora la traversa!!
6′ – Saporetti salva sull’area piccola, il Parma non ha iniziato bene il secondo tempo, la Correggese spinge.
10′ – Primo cambio nel Parma: fuori Sereni, dentro Mousa Balla.
16′ – Agrifogli ci prova al volo di sinistro, Chiriac blocca a terra!
19′ – Secondo cambio per il Parma: fuori Corapi, dentro Simonetti.
22′ – Secondo cambio per la Correggese, dentro Bertozzini, fuori Berni.
30′ – Dentro Melandri, fuori Musetti, ecco il terzo cambio per il Parma.
31′ – La fascia da capitano ora è sul braccio di Guazzo, dopo essere transitata durante la partita da Corapi e Musetti.
31′ – Giallo per Benassi che ferma Caboni quasi da ultimo uomo.
33′ – PARATONE DI FALL CHE SMANACCIA UN PALLONE DESTINATO ALL’INCROCIO!!! Punizione di Mantovani pericolossisima, ma il portiere crociato c’è!
35′ – Terzo cambio nella Correggese: fuori Davoli, dentro Bacher.
42′ – ANCORA FALL!!! Franciosi entra in slalom in area, ma trova il portierone crociato a respingere in uscita.
45′ – 3′ di recupero.
45′ – FALL METTE I PUGNI SUL DESTRO DI FRANCESCHINI!! Il Parma rischia ancora!
47′ – RODRIGUEZ SPARA DI DESTRO, CHIRIAC IN ANGOLO!!
48′ – TERMINA LA GARA, SI VA AI RIGORI!

I RIGORI:
Guazzo – Gol
Caboni – Gol
Melandri – Parato
Bacher – Parato
Vignali – Parato
Mantovani – Gol
Agrifogli – Gol
Camarà – Gol
Benassi – Alto