COPPA ITALIA – APOLLONI: “ABBIAMO INTENZIONE DI ARRIVARE IN FONDO. DARO’ SPAZIO A CHI HA GIOCATO MENO”

Alla vigilia della gara di Coppa Italia contro la Ribelle, Gigi Apolloni ha parlato con i giornalisti analizzando la situazione e facendo un po’ il punto sulla squadra e su quello che sembra un turnover annunciato.

Ecco le sue parole:

L’emergenza c’è, abbiamo due squalificati, Lucarelli ha dei problemi, ma con la preparazione che ho fatto e con quello che ho visto possiamo sopperire a quelle mancanze. Agrifogli? Stiamo aspettando che si riunisca questa commissione per valutare la situazione, o questo problema burocratico. Sinceramente capisco poco quale sia il problema, ci sono delle differenze di tesseramento tra il professionismo ed il dilettantismo. Domenica grosse difficoltà non ne abbiamo avute, le occasioni apolloni-villafrancache possono aver avuto loro sono state per grosse mancanze, che non per giocate da parte loro. Io sono molto contento della prestazione che hanno fatto. In gare come queste o si sblocca il risultato subito oppure tocca penare. Guazzo? Si, lui come altri potrebbero partire dal 1′. Di under ce ne ho in abbondanza, darò l’opportunità ad alcuni di mettersi in mostra, sottolineando però che ci tengo a passare il turno. È un’opportunità importante per mettere in condizione tutti di arrivare pronti nel caso che ci sia una chiamata anche durante la gara. Noi ragioniamo di partita in partita, ora pensiamo a domani. Spero che le avversarie si chiudano meno, però in ogni caso dovremo lavorare per essere decisi ma anche pazienti. Il Parma ha tanti obbiettivi: uno di questi è la Coppa Italia. Nel calcio purtroppo puoi partire come squadra da battere ma non sempre riesci. La cosa importante è che la squadra sia cosciente ma sicura non superando la presunzione. Il Parma ha le qualità, le deve sfruttare senza perdere l’umiltà di lottare e provarci fino alla fine. Noi abbiamo intenzione di arrivare in fondo anche alla Coppa Italia. Ogni giocatore sa che è un’opportunità, è una vetrina importante per mostrarsi e per far vedere che si è pronti anche per il campionato. Ora c’è anche lo psicologo? Cola, un nostro collaboratore, non è uno psicologo, è un gestore delle risorse umane. All’occorrenza darà una mano a sfruttare le risorse che tutti noi abbiamo. È un lavoro che già è stato fatto in passato, con lui ho collaborato anche in passato, lo ritengo una persona valida, sono convinto che darà il suo contributo. Cambierò anche il portiere? Cotticelli è più avanti, non ha avuto i problemi fisici che ha avuto Ciotti. Quest’ultimo si sta preparando e poi dipenderà da lui e da tutti mettersi in mostra. La delusione dei tifosi dopo Mezzolara è stata la stessa dei miei ragazzi, perchè tutti vogliamo vincere. Che gara mi immagino? Noi abbiamo già fatto gare del genere, apollonisiamo pronti a fare anche queste partite. Quanto manca per arrivare alla squadra che ho in mente? Manca, perchè in genere sono un rompiballe, cerco sempre di guardare un miglioramento ovunque. È una mia caratteristica, magari divento quasi noioso per certi versi, ma so che i ragazzi hanno dei valori assoluti, e questo mi facilita. Domani vedremo Miglietta, Simonetti, giocheranno sicuramente quelli che hanno giocato meno o quelli che hanno giocato per niente. Ma non per sottovalutare la coppa, anzi: sono convinto che daranno il meglio di sè. L’orario della gara? Io preferirei giocare alla sera, anche perchè io da calciatore esprimevo al meglio delle mie possibilità. Questi però sono gli orari, ci adatteremo a queste norme. Jankovic? È mancato in questi giorni perchè doveva sbrigare una questione burocratica in Serbia, credo che tornerà domani. Lo vedremo in allenamento, è un giocatore interessante, è chiaro che dobbiamo fare una valutazione. Sereni? Sono molto contento della gara che ha fatto domenica, perchè comunque è un ragazzo che sta dando tanto sotto l’aspetto tattico. A volte non è lucido perchè si sacrifica molto, è un ragazzo giovane. È uno di quelli che ha giocato parecchio, quindi riposerà, ma sono molto contento del suo impegno. Lucarelli è disponibile, domani non giocherà ma domenica ci sarà“.