COLY: “IL GUBBIO? QUESTA PARTITA PER NOI PUO’ ESSERE DETERMINANTE”

Mancano ormai solo due giorni alla sfida contro il Gubbio. Una gara che permetterebbe ai crociati in caso di vittoria di prolungare a quattro la striscia di vittorie consecutive, e soprattutto di rosicchiare punti ad una squadra che, vista la classifica, al momento è una diretta concorrente. I crociati sono scesi in campo oggi a Collecchio per continuare la loro preparazione, e poco prima della seduta d’allenamento ha parlato Mohamed Coly.

Ecco le parole del difensore crociato:

Ora c’è una partita impegnativa, come tutte quelle affrontate finora. Loro sono in una buona posizione di classifica, anche se l’ultima partita è stata negativa per loro, ma verranno qui agguerriti per cercare di portare a casa qualcosa di importante. Noi però vogliamo portare avanti questa striscia di vittorie, speriamo di farlo a casa nostra. Perchè facciamo più punti fuori casa? Non saprei spiegarmelo. Probabilmente dobbiamo essere un po’ più fiduciosi dei nostri mezzi, magari al Tardini soffriamo un po’ la forli-colyvolontà del nostro pubblico di vedere belle partite, e di essere esigente, ma ci stiamo abituando anche a questo fattore, speriamo che possa diventare il nostro fortino per il prosieguo del campionato. L’ambiente è nuovo per diversi di noi, e farsi conoscere ed avere la fiducia necessaria è importante. Se ora siamo più tranquilli? Sì, le vittorie portano questo, aiutano ad allenarsi meglio, a migliorare le cose in cui siamo un po’ carenti. Non bisogna però mai abbassare la guardia perchè gli incidenti di percorso sono sempre dietro l’angolo. Il mio idolo era Thuram, per me è un onore essere qui a Parma dove lui ha fatto la storia. Sicuramente emularlo penso che sia impossibile, ma cercare di fare bene ed essere all’altezza della situazione. È normale che ci siano stati momenti di difficoltà, ce ne saranno altri, l’importante è affrontarli con serenità ed equilibrio. Ci sono grandi aspettative nei nostri confronti, lo sappiamo, dobbiamo affrontare i momenti di difficoltà e rimanere umili nei momenti di gioia. Stiamo cercando di migliorare giorno per giorno l’equilibrio di squadra, la compattezza, a volte ci facciamo prendere dall’enfasi di vincere le partite in modo affrettato e concediamo qualcosa di troppo all’avversario. Le partite però durano 90′, e dobbiamo gestire meglio i tempi delle partite. I 5 gol che il Gubbio ha preso dal Teramo hanno fatto sicuramente male, e quindi avranno la determinazione e la rabbia in più per lavorare al meglio e venire da noi a fare una buona prestazione. Non li sottovalutiamo, anzi, siamo ancor di più attenti e concentrati per poterli affrontare al massimo. Per noi questa partita può essere determinante, poi ce ne saranno tante altre ma questa potrebbe darci maggiore fiducia e consapevolezza”.