CLODIENSE-PARMA 0-3 – UN PARMA IN FORMATO GRANDE SQUADRA VINCE ANCHE A CHIOGGIA

Per capire cos’è una grande squadra, è sufficiente osservare la prestazione del Parma a Chioggia: con molta pazienza e decisione ha trovato il primo gol, ha resistito agli attacchi avversari (mai troppo pericolosi, a dire la verità), all’inizio del secondo tempo ha raddoppiato il vantaggio per poi amministrare la partita e concedersi anche il terzo gol allo scadere. Il tutto con una autorità ed una sicurezza davvero da applausi. Inizia nel miglior modo possibile il ciclo di tre gare in sette giorni, con un Parma che ora affronterà la Ribelle giovedì con in saccoccia tre punti che mandano i crociati in vetta solitaria al girone.

 12105742_928338943906277_2058908909080289915_nLA FORMAZIONE – All’annuncio delle formazioni ufficiali si è sciolto il rebus portiere: è Fall a scendere in campo, con Zommers che si accomoda in panchina. Difesa a quattro con Adorni e Saporetti sulle fasce e la coppia centrale Lucarelli-Cacioli. Corapi e Giorgino inamovibili a centrocampo, con la “sorpresa” Lauria dal 1′ al fianco di Baraye e Ricci, dietro all’unica punta Longobardi.

LA PARTITA – I crociati scendono in campo a Chioggia contro la Clodiense per la prima di tre gare importanti per dare uno strappo al campionato. Dietro ai tifosi crociati, giunti in massa fino alla cittadina veneta, il mare: una cartolina particolarmente suggestiva per una partita che ha visto gli uomini di Apolloni interpretare la gara al meglio fin dall’inizio. Dopo una quindicina di minuti di studio, iniziano le manovre offensive di Baraye e compagni: al 19′ è Corapi ad impegnare Okroglic su punizione, mentre al 23′ è Yves Baraye a non trovare la porta di poco con un sinistro dall’interno dell’area. Il Parma però gioca con equilibrio e senza frenesia, ovvero come il tecnico ha cercato di spiegare ai suoi uomini dopo il pareggio a reti bianche a Mezzolara. I risultati si vedono presto: al 28′ un’azione tutta di prima termina con un lancio preciso in verticale di Ricci per Corapi che con uno scavetto supera il portiere avversario e regala il vantaggio ai crociati. Il gol subito spinge i padroni di casa ad avanzare il baricentro, senza però impegnare Fall che si complica da solo la vita al 35′ andando a toccare il pallone fuori dalla sua area (almeno a giudizio dell’arbitro) per evitare un corner, ottenendo un cartellino giallo e dando qualche brivido ai tifosi crociati. Il primo tempo si conclude dunque con il vantaggio meritato per gli uomini di Apolloni.
Un solo cambio nell’intervallo, ed è di matrice granata: fuori Biondi e dentro Chin. Le intenzioni dei crociati invece non cambiano: provare a chiudere la gara. Obbiettivo che viene raggiunto dopo soli 5 giri di lancette nella seconda frazione: pallone per Lauria sulla destra, cross in mezzo per Baraye che di potenza sovrasta un avversario e di testa segna il raddoppio. Una rete, quella di Baraye, che chiude definitivamente l’incontro, che non offre quasi più spunti: il secondo tempo, infatti, si trascina con un Parma che amministra le forze in vista anche del turno infrasettimanale, mentre la Clodiense in avanti si fa vedere solo con dei tiracci di Simunec che hanno sempre lasciato a desiderare. Per attendere un’azione degna di nota bisogna aspettare il 39′, con Longobardi che prova un tiro al volo che sbatte sulla traversa e torna in campo, con Miglietta che prova il mancino impegnando Okroglic in presa. Il centrocampista ex Novara però trova il primo gol personale qualche minuto più tardi, insaccando il pallone dopo un velo di Sereni. Finisce così, con tre gol ed una gara mai in discussione per i crociati, che portano a casa tre punti meritatissimi.

squadre-in-campo-clodienseIL FILM DEL PRIMO TEMPO

1′ – Partiti!
12′ – Buono l’inizio del Parma, che per ora però non ha ancora creato pericoli dalle parti dell’area della Clodiense.
15′ – Sponda di Longobardi per Baraye che scarica a rete, pallone deviato in angolo da Okroglic!
18′ – Splendida discesa di Ricci in contropiede, assist per Baraye che viene atterrato al limite dell’area, punizione pericolosa per il Parma!
19′ – Va Corapi su punizione, bravissimo il portiere avversario a deviare! Il Parma spinge!!
23′ – Baraye raccoglie l’assist di Giorgino, si gira e prova il sinistro, pallone a lato!
28′ – Assist di prima in verticale di Ricci, Corapi con lo scavetto salta il portiere e segna!!! Parma in vantaggio!!!! Clodiense-Parma 0-1
30′ – Ricci scatenato prova un pallonetto dai 40′, Okroglic blocca in presa!
31′ – Prelcec di nuca colpisce il pallone e sfiora il palo della porta difesa da Fall! Clodiense pericolosa!
35′ – Simunac prova il sinistro, pallone fuori!
35′ – Fall tocca il pallone fuori dall’area, almeno secondo l’arbitro, giallo per lui. Punizione dal lato corto dell’area, una sorta di corner corto.
42′ – Primo pallone della gara terminato in mare, dopo un rinvio del portiere della Clodiense.
45′ – Termina il primo tempo, un buon Parma è in vantaggio grazie al gol di Ciccio Corapi. Clodiense-Parma 0-1

clodiense-evidenzaIL FILM DEL SECONDO TEMPO

1′ – Inizia il secondo tempo: un cambio nella Clodiense, fuori Biondi, dentro Chin.
5′ – Cross di Lauria, Baraye incorna di testa e raddoppia!!! Clodiense-Parma 0-2
7′ – Lucarelli taglia sul primo palo e di testa sfiora il palo!!!
11′ – Baraye prova di trovare il secondo gol personale, pallone alto!
13′ – Primo cambio per il Parma: fuori Baraye, dentro Melandri.
19′ – Un cambio per parte: per la Clodiense fuori Caraccio e dentro Rota, per il Parma fuori Corapi e dentro Miglietta.
25′ – Terzo cambio nella Clodiense, dentro Boscolo Davide, fuori Panfilo.
31′ – Ammonito Boscolo per un brutto fallo su Lauria.
39′ – Traversa di Longobardi! Parma vicino al terzo gol!
43′ – Terzo cambio per il Parma: fuori Ricci e dentro Sereni.
45′ – Ammonito Adorni per un fallo in mezzo al campo.
46′ – Il Parma segna il terzo gol: velo di Sereni, Miglietta raccoglie in area e buca il portiere avversario!! Clodiense-Parma 0-3
48′ – Termina la gara, tre punti anche a Chioggia!! Clodiense-Parma 0-3